Broletto, Sala si dimette da assessore provinciale. “Voglio impegnarmi di più per Palazzolo”

    0

     

    (a.t.) La notizia era nell’aria da mesi. Ma da oggi è ufficiale. L’assessore provinciale alla Caccia (e sindaco di Palazzolo sull’Oglio) Alessandro Sala si è dimesso dall’incarico in Broletto. “Nella vita non ho mai avuto posti nei Cda e mi sono sempre confrontato con il consenso della gente”, ha spiegato a Bsnews.it, “mi sono dimesso perché voglio occuparmi del mio Comune al meglio e sono assolutamente contrario ai doppi incarichi. Ma anche perché ho un figlio di 11 anni e vorrei passare un po’ più di tempo con lui. Ringrazio il partito per l’esperienza straordinaria che mi ha permesso di fare negli ultimi dodici anni. E’ stata una scelta mia”, ha concluso, “nessuno mi ha chiesto di farlo”. A prendere il posto di Sala in giunta – secondo indiscrezioni – dovrebbe essere un altro esponente del Pdl in quota Franco Nicoli Cristiani e il nome più accreditato è quello del presidente della Comunità montana della Valsabbia Ermano Pasini. In questo caso si libererebbe un posto in consiglio, che verrebbe occupato da Davide Pigoli.

     

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Bravo occupati di palazzolo che i comuni intorno (capriolo,castelli calepio ecc..)non fanno altro che costruire centri commerciali sul nostro confinee tu non sei in grado o non vuoi fare nulla …

    2. questo a dimostrazione che nel pdl non costringono all’esclusiva, non costringono al tesseramento diversamente da altri partiti dove i capi fanno credere di essere liberi…..

    3. si vuole dedicare a Palazzolo e alla famiglia!!!!!……… bravo intanto da fonti sicure si sta’ godendo una settimanella in Svezia a caccia a beccacce……..complimenti !!!!!!!!!!!

    LEAVE A REPLY