Edison, A2A replica alla Lega: “Azioni italiane acquistata a 1,58 euro”

    0
    Bsnews whatsapp

    Il valore di acquisto delle azioni Edison in mano ai soci italiani è di 1,58 euro. Lo sottolinea A2a in una nota nella quale – spiega la nota – la società "ancora una volta si vede costretta a smentire dichiarazioni non corrette". Il riferimento non esplicito è alle dichiarazioni del deputato della Lega Nord, Massimo Polledri, che ieri sera aveva parlato di un prezzo di acquisto di 1,9 euro. "E’ noto – prosegue la nota – e riscontrabile su tutti i documenti della società, che A2A non detiene direttamente azioni Edison ma una partecipazione pari al 51% della società Delmi (gli altri soci sono Enia – oggi Iren -, Dolomiti di Energia SpA, SEL SpA, Mediobanca, Banca Popolare di Milano e Fondazione CRT). I soci italiani nel 2005 hanno acquisito il 50% di Transalpina di Energia, società che detiene il controllo assoluto di Edison. Il valore di acquisto per i soci italiani è stato pari ad un equivalente di euro 1,58 per azione Edison. La rimanente quota di Transalpina di Energia è posseduto da EDF.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI