Nidi comunali promossi a pieni voti. Maione: “Sull’infanzia non possiamo lesinare”

0
Bsnews whatsapp

(da.bac.) Nidi comunali promossi a pieni voti. Un genitore su tre giudica il servizio eccellente, uno su due buono. E’ quel che risulta dall’indagine di customer satisfaction elaborata dal settore prima infanzia della Loggia riguardante lo scorso anno scolastico. L’indagine, arrivata alla sua quarta edizione, ha coinvolto i 13 nidi comunali per un totale di 569 bambini frequentanti. Novità di quest’anno è stata la trasmissione via mail del questionario, spedito a 426 famiglie, a cui si è affiancata la distribuzione di altri 145 in forma cartacea. In tutto, alla fine, ha risposto il 70% delle famiglie.

 

I RISULTATI

L’indice complessivo di gradimento del servizio è giudicato “eccellente” dal 38%, “buono” dal 55%. Percentuali risicate per Soddisfacente (5%) e Accettabile (2%). “Sono risultati di cui siamo molto soddisfatti” ha commentato l’assessore Giorgio Maione nell’illustrare l’indagine “che confermano la qualità di nostri nidi e il cui merito va in primis a chi lavora quotidianamente nelle strutture”. Tornando all’indagine (in allegato i risultati completi), Maione ha sottolineato la valutazione del progetto educativo (“eccellente” 40%, “buono” 41%, “soddisfacente” 13%, “accettabile” 5%) e quella dell’igiene degli spazi (“eccellente” 47%, “buono” 42%).

 

IL SERVIZIO PRIMA INFANZIA

Brescia si conferma insomma, ha spiegato Maione “un’isola felice per i servizi dedicati alla prima infanzia: con i voucher per i nidi accreditati – 254 posti – abbiamo di fatto azzerato le liste d’attesa, abbiamo le rette più basse della Lombardia (210 euro al mese) e gli orari più ampi di tutto il nord Italia. Abbiamo anche sperimentato le aperture a luglio e in un nido è rimasto aperto anche nella prima settimana d’agosto”.  Il settore spende ogni anno ben 7,5 milioni per tutta la gamma dei suoi servizi e, ha aggiunto l’assessore, “pur in tempi di vacche magre sull’infanzia non vogliamo lesinare”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI