Brescia, a Grosseto un’altra brutta sconfitta. Finisce 2-0 per i padroni di casa

    0
    Bsnews whatsapp

     

    Un’altra brutta sconfitta per il Brescia di Scienza, che con il Grosseto era chiamato a recuperare la cocente sconfitta della settimana precedente. In avvio di partita i padroni di casa sono partiti subito all’attacco: decisive, dopo due minuti, le deviazioni di Zambelli (costretto a uscire al 41esimo per un colpo alla testa) e Leali. Ma il goal del vantaggio arriva comunque al 21esimo. Caridi crossa dalla destra e sforzini supera Berardi di testa battendo il portiere delle Rondinelle. Nel recupero del primo tempo il Grosseto potrebbe anche raddoppiare, ma la punizione dal limite di Giallombardo finisce sul palo. Il copione non cambia nel secondo tempo. Al 14′ i padroni di casa raddoppiano con Caridi, che fa fuori un difensore e Leali. Due minuti più tardi le Rondinelle hanno l’occasione per accordiare le distanze. Ma Jonathas, solo davanti al portiere, la spara alta.

    GROSSETO – BRESCIA 1-0 (parziale)

    GROSSETO (4-3-1-2) Narciso; Petras, Padella, Olivi, Giallombardo; Moretti, Ronado, Crimi; Caridi, Sforzini, Gerardi. (Lanni, Formiconi, Antei, Mancini, Consonni, Alessandro, Alfageme).
    BRESCIA (4-3-1-2) Leali; Zambelli (41′ pt Dallamano), De Maio, Berardi, Daprelà; Vass, Salamon, El Kaddouri; Scaglia; Jonathas, Feczesin. (Arcari, Paghera, Mandorlini, Cordova, Maccan, Ramos). All. Scienza.
    ARBITRO Baratta di Salerno.

    Reti: pt 21′ Sforzini. st 14′ Caridi
    Note : Spettatori 2.000 circa. Ammoniti Daprelà, Salamon, Dallamano, Berardi, Jonathas, Sforzini, Padella e Scagli. Espulso al 44′ st De Maio per proteste.

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. triste risveglio…siamo durati anche troppo!! ogni anno la stessa solfa sempre la stessa: qualche buon risultato all’inizio, tante illusioni ma alla fine sarà un altro anno di sofferenza e mediocrità, sempre in linea con la "lungimirante" gestione corioni! A CASAAAAAA!!!!

    2. Mai nessuno quest’anno ha parlato di Play off e promozione. La società è stata chiara già in estate, la priorità è valorizzare dei giovani e mantenere la categoria, quindi siamo in perfetta media con l’obiettivo stagionale. Speriamo di recuperare qualche giocatore e di tornare a giocare un buon calcio, come qualche partita fa.

    3. vorrei proprio vedere come si mantiene la categoria coi giocatori contati in ogni reparto….dando per scontato che ovviamente a gennaio sarà più facile che qualcuno parta che non il contrario. Ci mancava solo di parlare di play off con la rosa che ci trovavamo, va bè che corioni le ha sparate grosse in questi anni ma a tutto c è un limite

    4. ogni posto dove andiamo ..la gente vuol sapere chi noi siamo ………..e noi glielo diciamo che noi siamo……noi siamo la curva nord .noi siamo la curva nord che a volte barcolla ma lotta enon molla noi siamo la curva nord

    5. ma si vinceremo sabato ..qua a brescia è sempre cosi ……è vero che abbiamo una societa d buffoni …….ma allo stadio bisogna andare e tifare

    RISPONDI