Copricapo “rasta” sulla statua di Miglio. L’azione rivendicata da “Brescia multietnica”

    4
    Bsnews whatsapp
    Un rudimentale copricapo, con fattezze di tipo "rasta", e’ stato trovato sulla statua dedicata a Gianfranco Miglio, nei giardini all’imbocco di via Milano, a Brescia. ntorno alle 2 di questa notte un equipaggio delle Volanti ha constatato che, sulla statua, in piazzale Garibaldi, ignoti avevano messo un copricapo in stoffa di colore verde, giallo, rosso e nero che nella parte posteriore aveva numerosi prolungamenti in cotone a ricordare una pettinatura ‘rasta’. Sul basamento c’erano due fogli formto A4 con la scritta "Bresciamultietnica".

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    4 COMMENTI

    1. HAHAAHA HAHAHAHHAHAHAHAHAAHAH AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH HAAHAHHAHA AHHAHAHAHAAHH AHAAHHAAHAHAHAHAHA HHAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHA…
      ha…

      vai così…

    2. Mi ricordo quando il Tabla mise nottetempo il cartello VENDESI sulla statua di Garibaldi autodenunciandosi.
      Di sicuro aveva un valore politico molto più elevato di questi "multietnici" che poi tanto ignoti non sono: basta andare in via Industriale….

    3. Miglio era l’unico cervello pensante della Lega.
      Pazienza, amici leghisti : confidate nell’asse Bossi-Berlusconi-Scilipoti per una padania libera e indipendente.

    RISPONDI