Bassa Franciacorta, si allarga il distretto del commercio. Entrano Berlingo e Cazzago

    0

    L’unione fa la forza ed in tempi di ristrettezze economiche, se mettersi insieme significa ottenere finanziamenti, va utilizzato lo strumento più adatto. E’ ciò che hanno fatto i comuni di Castegnato, Paderno Franciacorta, Passirano e Travagliato costituendo il Distretto commerciale “A cavallo della bassa Franciacorta” con capofila il comune di Castegnato, riconosciuto da Regione Lombardia con decreto 4562 del 28 aprile 2010 che ha già finanziato privati ed opere pubbliche dei quatto comuni, per 385 mila euro.

     

    Lo scorso dicembre la Regione Lombardia ha pubblicato un nuovo bando per la “promozione dei distretti del Commercio” ed i quattro comuni, assistiti dallo studio Lancini vi hanno partecipato.

    "I nostri obiettivi – commenta il vice sindaco di Castegnato Patrizia Turelli, che è anche assessore al Commercio e Attività produttive —  erano due: attrarre nuove risorse per la riqualificazione e la sicurezza delle attività commerciali dei Comuni costituenti ed allargare il bacino del Distretto, in ottica sinergica, ai comuni di Berlingo e Cazzago San Martino. I risultati sono positivi. La Regione ha apprezzato le attività del Distretto per quanto concerne le iniziative ed ha trovato particolarmente interessante l’estensione del Distretto sia per la dimensione territoriale, sia per la densità di popolazione dello stesso. Ha finanziato la nuova proposta riconoscendo un contributo di 50 mila euro per i commercianti dei quattro Comuni costituenti e 200 mila euro per i territori di Berlingo e Cazzago San Martino da suddividersi fra gli interventi pubblici e gli interventi dei commercianti". 

    Perché questi due nuovi comuni? Berlingo è la naturale estensione delle peculiarità del Comune di Travagliato con le proprie priorità legate all’ attività pastorizia e dell’allevamento, mentre Cazzago San Martino è la naturale estensione del territorio distrettuale verso la Franciacorta. I Comuni di nuova aggregazione potranno così effettuare delle riqualificazioni dei propri territori: da un lato Berlingo mediante l’introduzione di una rotatoria adiacente ad una strettoia prossima alla via maggiormente interessata dai negozi e Cazzago San Martino mediante la realizzazione di parcheggi e verde pubblico nella frazione di Cazzago in prossimità di Via Bevilacqua, ove fra le altre cose è in fase di realizzazione la nuova scuola materna. 

     

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY