Preseglie: accende la stufa, e una scintilla manda in fiamme la stanza intossicando una donna

    0
    Bsnews whatsapp

    (a.c.) Accende la stufa per la prima volta in questo autunno finalmente freddo, la legna non è perfettamente secca, parte una scintilla e prende fuoco il divano. Un’operazione semplice come accendere la stufa, un’operazione che la signora T.M., 40 anni, avrà compiuto centinaia di volte nel corso della vita, si è trasformata in tragedia.

    In una stanza dell’agriturismo Rosa dei Venti di Preseglie ieri mattina si è scatenato l’inferno. Colpa di una scintilla uscita dalla bocca della stufa dopo che T.M. l’aveva accesa, scintilla che ha incendiato il divano e subito dopo tutto il resto della stanza. Il fumo sprigionatosi dai mobili e dagli oggetti sintetici che hanno preso fuoco ha finito col tramortire T.M., che è caduta al suolo. Il figlio della donna si è accorto dell’incendio e del malore della madrea accasciata priva di sensi, assieme ai parenti ha chiamato i soccorsi che hanno trasportato la donna prima presso la sede dei volontari di Agnosine e poi viste le gravi condizioni della signora presso l’Ospedale Civile.

    La signora è ricoverata in gravi condizioni, ma fortunatamente stabili, presso la seconda rianimazione. 

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI