Rizzi: per fermare le stragi del sabato sera in Valcamonica è decisiva la nuova SS42

    0

    Per fermare le stragi del sabato sera sarà decisiva la nuova SS42. A dirlo è l’assessore regionale Monica Rizzi, che con una nota è intervenuta sull’incontro avvenuto ieri alla sede del Bim a Breno tra Provincia, Anas e sindaci. “La viabilità è la vera spina nel fianco che ingessa la Vallecamonica da troppi anni – si legge testualmente nel comunicato – Tanti ancora gli incidenti stradali e i disagi per chi ogni giorno percorre la “dorsale” camuna. Gli amministratori chiedevano da tempo un incontro con le istituzioni, dalla Provincia all’Anas, per avere chiarimenti sullo stato dei lavori della SS42 da Darfo a Edolo. Voglio ringraziare per la sua disponibilità – continua la nota – l’assessore provinciale ai lavori pubblici, Maria Teresa Vivaldini, e l’ingegnere Anas, De Lorenzo, per le spiegazioni che hanno correttamente dato ai sindaci camuni, sempre più preoccupati. Dopo aver ascoltato con interesse tutti i primi cittadini e aver preso atto delle problematiche emerse durante l’incontro convocato al Bim e, aver verificato lo stato dei lavori a cui faccio un plauso, intendo interessarmi personalmente del problema riguardante lo svincolo dell’ospedale di Esine. L’ospedale ha una grande valenza sociale e ed e’ una priorità per tutto il territorio camuno. Credo che l’apertura di tale svincolo in tempi brevi sia non solo una necessità irrinunciabile, ma il primo concreto passo verso il completamento dei cantieri aperti lungo la statale 42. Altri due punti su cui voglio porre la mia attenzione – ha concluso l’assessore regionale – sono lo svincolo di Edolo e il bivio di Malonno, dove ancora troppi ragazzi, il sabato sera, muoiono a causa delle pericolose condizioni stradali.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Se fosse davvero così interessate dovrebbe conosce un’iniziativa davvero incredibile realizzata da un ragazzo comuno e giovanissimo….si chiama
      MOVIDA ON THE ROAD!!!!

    2. rifare un’intera statale solo x via delle stragi, una scusa + banale no???? hahahah rizzi vada a fare la psicologa che è meglio (ops dimenticavo che non è laureata)

    LEAVE A REPLY