Scrittori, giornalisti e personaggi famosi. Una parata di ospiti per la Rassegna della microeditoria di Chiari

    0

    Un calendario fitto di eventi e molti i personaggi illustri attesi alla Microeditoria 2011. A inaugurare la Rassegna, venerdì 11 novembre alle ore 20.30, la scrittrice Dacia Maraini che per l’occasione, parlerà della politica e partigiana Tina Anselmi, dialogando con Anna Vinci , autrice del libro La P2 nei diari di Tina Anselmi. Un viaggio dall’Italia di ieri a quella di oggi, da Tina Anselmi all’attuale battaglia per una democrazia piena.

    Sabato 12 alle 10.00 sarà la volta di Gherardo Colombo, ex magistrato che parlerà di Costituzione, ai ragazzi delle scuole superiori, partendo dall’ “Art. 1 nelle forme e nei limiti della costituzione”.

    Vivere meglio e più a lungo è possibile? Pare di sì secondo il professor  Paolo G. Zucconi, definito Man of the year 2011 dall’International Biographical Center of London e autore de Il Manuale Pratico del Benessere, edito da IPERTESTO. Un manuale che offre soluzioni concrete di benessere realizzabili da chiunque attui gli esercizi pratici proposti dal professore, che spiegherà al pubblico in sala, sabato alle 15.30, le tappe del percorso guidato di auto aiuto. Per vivere meglio e più a lungo una volta evidenziati quei fattori di rischio che fanno riferimento al rapporto tra la persona e gli eventi stressanti quotidiani ed improvvisi (life events).

    Sempre sabato alle 15.30 il dj Roberto Ferrari, storico conduttore di “Ciao Belli” rivela la sua vera passione: il sogno di diventare astronauta. Sogno che sta per diventare realtà grazie all’operazione denominata  Mission to Space, che lo vedrà molto probabilmente diventare il primo turista spaziale Italiano ed Europeo, ma soprattutto il primo dj al mondo ad effettuare una trasmissione radiofonica dallo spazio. Sogni e progetti raccolti nel libro edito da ACCO EDITORE “Volevo esser astronauta e invece ho fatto il dj”.

    Dalla luna alla terra, un’ora dopo, si approda in un bosco immaginario dove vivono le Frubine, mascotte di Madre Natura, che aiutano gli animali a non combinare guai. Ad accompagnare gli ospiti in sala attraverso questo viaggio fantastico Vincenzo Venuto, biologo e conduttore della trasmissione televisiva “Missione Natura” di La7, che racconterà le vicissitudini di un picchio, narrate ne Le frubine e il picchio impiccione” di Francesca Di Martino per EDIZIONI PIUMA.

    Un primo appuntamento sul tema lavoro, dal punto di vista delle donne (che si riallaccia al tema dell’edizione 2010), sabato alle 17.30 Claudia de Lillo, giornalista finanziaria, che tiene una rubrica su D la Repubblica, «Appunti & divagazioni di una (non solo) mamma» e autrice di Nonsolomamma: storia di un’elasti-mamma con i piedi per terra, i capelli a carciofo e un cronico senso di colpa. Una mamma che non si trucca perché non ne ha il tempo, non si mette la crema idratante perché se ne dimentica.

    Filo conduttore degli incontri domenicali i temi del lavoro e della democrazia.

    Due architetti a confronto per parlare di urbanistica, sostenibilità e democrazia perché “La sovranità appartiene al popolo (rif. Art. 1)” . Stefano Boeri, Assessore a Cultura, Expo, Moda e design del Comune di Milano e l’architetto Gianni Scudo, curatore della rivista Progetto Sostenibile, intervistati da Ivan Berni di Repubblica (domenica pomeriggio alle 15.30) sul tema ’“Urbanistica come strumento e condizione di democrazia” in vista dell’Expo2015 e oltre.

    Alle 16.30 l’omaggio a Mino Martinazzoli, al quale è dedicata la IX edizione della Rassegna della Microeditoria, con l’avvocato Cesare Trebeschi, già sindaco di Brescia e Annachiara Valle, giornalista, direttrice di Madre, autrice di “Uno strano democristiano – Mino Martinazzoli”. Titolo del convegno: La costituzione: dai Costituenti bresciani a Mino Martinazzoli. Interverrà anche Gianluca Delbarba, manager pubblico, coautore di Uomini contro: storie di uomini nella Resistenza bresciana e promotore della recente pubblicazione su Oreste Bonomelli, partigiano e costituente franciacortino.

    Alle 17.30 la tavola rotonda Quale lavoro per il nostro futuro? Come fermare la fuga dei talenti?. Un momento per riflettere sul futuro del lavoro.

    Interverranno i rappresentanti bresciani di Confindustria (Roberto Zini, vicepresidente AIB), Cgil (Damiano Galletti, segretario CGIL Brescia), CNA (Tobia Rizzini, direttore CNA Brescia), Acli (Roberto Rossini, presidente Acli Brescia), coordinati da Sergio Nava di Radio24, autore de “La fuga dei talenti”.

    La didattica nelle tecnologie (iPad ed ebookreaders), il cloud learning e la creazione di biblioteche virtuali saranno invece i temi trattati nell’incontro di domenica alle 17.30 con DIANORA BARDI, presidente Federazione NetPoleis, past president Associazione Nova Multimedia e docente presso il Liceo scientifico "F. Lussana" di Bergamo, dove ha sperimentato l’adozione dell’Ipad al posto dei libri di testo.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY