Dramma a Rovato, morto il 14enne che si era sentito male durante l’ora di ginnastica

    0

     

    Dramma a Rovato. Il 14enne che lo scorso 11 ottobre si era sentito male a scuola, durante la lezione di educazione fisica, non ce l’ha fatta. Stefano Marini è morto ieri nel reparto di cardiochirurgia degli Ospedali Riuniti, dove era stato ricoverato dopo il malore. L’11 ottobre il ragazzo – che frequentava l’Istituto aeronautico “Locatelli” di Bergamo – era stato colpito da un’aritmia cardiaca mentre era con i compagni nel campo di basket per l’ora di ginnastica. Il 14enne era stato subito soccorso dall’insegnante che gli aveva praticato un massaggio cardiaco. Era poi stato trasferito in ospedale ma purtroppo ieri è morto. I funerali si terranno giovedì pomeriggio a Rovato. 

     

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Se la morte non è mai giusta, lo è ancora meno quando succede a bambini, ragazzi o giovani che avrebbero diritto a vivere la propria vita…
      C’è da sperare che esista un aldilà e che dopo l’esistenza terrena ce ne sia un’altra più serena…

    LEAVE A REPLY