Ferrari (Pd) con Orlando, Delbarba e Scalvenzi contro gli “ostinati dinosauri” del partito

    0

    “E’ bastato che tre giovani amministratori scrivessero una lettera a un giornale locale in cui sostenevano molto blandamente la “richiesta improcrastinabile di un rinnovamento della classe dirigente del Paese che può, anzi deve, essere anche generazionale” che ostinati dinosauri si siano messi in movimento paventando irreparabili conseguenze. Così non si fa, è stato detto loro. Quando capiremo che le ragioni dei Renzi sono i nostri torti e che non c’è altro? ”. A scriverlo è il deputato del Partito democratico bresciano Pierangelo Ferrari, che – in un post pubblicato sul sito www.pierangeloferrari.it e intitolato “La guerra al maiale” – affronta la questione del “renzismo” e prende le difese dei tre giovani (il sindaco di Roncadelle Michele Orlando, il presidente di Cogeme Gianluca Delbarba e l’assessore di Orzinuovi Michele Scalvenzi) che qualche giorno fa avevano inviato una lettera ai giornali sulla necessità di “nuovi modelli” e di “una nuova classe dirigente”.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. …è finita l’era dei dinosauri ex-DS tutti in lotta tra loro….bye bye Bragaglio, Corsini, De Martin, Rebecchi…..spazio al nuovo!!!

    2. Signori miei, nessuno nega che sarebbe benvenuta, e per certi aspetti auspicabile, una discesa in campo di nuove e giovani leve. L’impressione è, tuttavia, che si stia facendo della questione anagrafica una cieca questione di principio. Fintanto, però, che la vecchia scuola continuerà ad apparire infinitamente più preparata, appassionata e combattiva, benedetta sia la permanenza dei "dinosauri" nelle questioni che riguardano la nostra città.

    3. Cara Letizia,
      non posso che concordare in merito alla mera questione anagrafica. Credo però che "i giovani" Orlando-Delbarba-Scalvenzi abbiano dalla loro parte i numeri qualitativi (e concreti),altro che "la vecchia scuola è infinitamente più preparata ecc.ecc."
      Non credi?…Bastasse lasciare loro un pò di spazio…credo però che ora possano iniziare a ritagliarselo….
      Beppe

    4. Buongiorno Letizia,
      La sua risposta fà trasparire che lei è un Dinosauro o l’amica di un Dinosauro.
      Provi a pensare che la nuova generazione non preparata è stata condotta e portata in politica da gli stessi animali preistorici.
      Diciamo "Buon Sangue non mente".

      I Dinosauri si sono estinti per un cambiamento climatico sono morti sia Vecchi che cuccioli, dunque non è un problema di età ma di specie animali..Coraggio….la strada da percorrere è un altra, non ha nulla a che vedere con il modo attuale di fare politica.
      max

    5. hahaha mi sembra quella del bue che dice cornuto all’asino pero’ non ho capito se sono i kompagni a definire Piegangelo Ferrari il nuovo che avanza o se e’ lui stesso a definirsi tale…in qualsiasi caso fa ridere comunque , nel partito dagli anni 70 si occupava dei corsi di formazione politica ( bella formazione che ha creato ) a Brescia e’ stato una pedina importante del PCI PDS DS ULIVO PD ecc .ecc .di tutto e di piu’ e questo qui sarebbe il rinnovatore…come disse Toto’ ma ci faccia il piacere.

    6. Ma certi firmatari non erano quelli che erano contro il pd? Uno in particolare che fa il paladino dei cattolici non aveva detto che con il pd se ne sarebbe stato a casa?

    7. allora, caro onorevole, inizia a lasciare la poltroncina in parlamento e ritrova il gusto di fare il semplice militante che distribuisce volantini, consiglia e segue i giovani senza voler essere protagonista a tutti i costi. è comunque un contributo importante che quelli della nostra età possono e devono dare…

    LEAVE A REPLY