Dalla Regione in arrivo 12 milioni di euro per le comunità montane bresciane

    0
    Bsnews whatsapp

    In arrivo 57 milioni di euro per la montagna bresciana. La giunta regionale, infatti, ha approvato il finanziamento triennale dei 23 Programmi integrati di sviluppo locale (Pisl Montagna) dedicati alle Comunità montane della Lombardia. Si tratta di risorse spendibili da oggi al 2013 a fronte di progetti d’investimento pluriennali realizzati dalle Comunità montane in partnership con soggetti pubblici e privati. L’introduzione dello strumento Pisl nella programmazione degli interventi ha l’obiettivo di modernizzare e rendere sempre più’ efficaci le politiche per la montagna. Le comunità montane bresciane avranno a disposizione un budget triennale di circa 12 milioni di euro diviso in ripartizioni annuali.

    L’assessore regionale Monica Rizzi ha così commentato: “La consapevolezza per le comunità montane di avere un finanziamento che supera l’annualità permetterà ai soggetti interessati di non limitare l’esposizione finanziaria a piccoli interventi. In questo periodo con la crisi che incombe in tutti i settori sono certa che la consapevolezza di avere risorse garantite per tre anni, possa rappresentare uno stimolo allo sviluppo. La Giunta Formigoni ha dimostrato ancora una volta di credere nella crescita del proprio territorio, e di essere vicina anche nei momenti più difficili, alle eccellenze che caratterizzano la Lombardia. Avendo la delega alla montagna ed essendo camuna non posso che essere soddisfatta per gli stanziamenti decisi in giunta. In questa maniera evitiamo il ‘tracollo’ delle comunità montane spronando gli enti a fornire maggiori servizi ai residenti nelle zone più disagiate del bresciano”.

    Le 23 Comunità montane dunque dovranno partire in tempi brevi per elaborare i loro Programmi di Sviluppo inserendo in essi investimenti per opere e servizi ai cittadini.

    Questa la suddivisione per provincia dello stanziamento. Nell’ordine: nome dell’ente, finanziamento per il 2011, finanziamento per il 2012, finanziamento per il 2013, totale delle tre annualità.

    CM PARCO ALTO GARDA BRESCIANO: 647.435 – 725.714 – 725.714 –

    2.098.863

    CM DI VALLE SABBIA: 793.758 – 864.830- 864.830 – 2.523.418

    CM VALLE TROMPIA: 777.581 – 840.690 – 840.690 – 2.458.961

    CM VALLE CAMONICA: 1.337.117 – 1.416.324 – 1.416.324 – 4.169.765

    CM SEBINO BRESCIANO: 453.998 – 519.451 – 519.451 – 1.492.900

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Oltre alle Province non avrebbero dovuto anche abolire le Comunità Montane? E poi parlano di tempi di magra. I piccoli Comuni hanno rischiato di scomparire, mentre questi baracconi della burocrazia politica vivono e vegetano grazie all’umus leghista.

    2. La Giunta Comunale di Coccaglio, con la delibera n. 108 del 02/09/2009, ha formulato due osservazioni al PTCP in sostanziale contraddizione tra loro. Da una parte ha sostenuto la proposta del Consorzio per la Tutela del Franciacorta, che, in sintesi, ritiene il distretto rurale della Franciacorta meritevole di essere considerato “Ambito destinato ad attività agricola di interesse strategico” e “Ambito di valenza paesistica”, e quindi sia tutelato e valorizzato.

      Con una seconda osservazione, contestuale alla prima, la stessa Giunta chiede che l’area posta alle pendici del Monte Orfano venga esclusa dagli Ambiti Agricoli di interesse strategico in modo da poter realizzare la nuova scuola media.

    RISPONDI