Montagna, 57 milioni per il prossimo triennio. A Brescia 12,7

    0
    Bsnews whatsapp

    In arrivo 57 milioni di euro per la montagna. La giunta regionale, su proposta delPresidente Roberto Formigoni e dell’Assessore alle Risorse, Finanze e Rapporti Istituzionali Romano Colozzi, ha approvato il finanziamento triennale dei 23 Programmi Integrati di Sviluppo Locale (PISL Montagna) dedicati alle Comunità montane della Lombardia. Si tratta di risorse spendibili da oggi al 2013 a fronte di progetti d’investimento pluriennali realizzati dalle Comunità montane in partnership con soggetti pubblici e privati. L’introduzione dello strumento PISL nella programmazione degli interventi ha l’obiettivo di modernizzare e rendere sempre piu’ efficaci le politiche per la montagna.

     

    SINERGIE PER LA CRESCITA – "Abbiamo voluto imprimere un’accelerazione al percorso di sviluppo della montagna – spiega il Presidente Roberto Formigoni – introducendo la formula della programmazione triennale attraverso piani coordinati d’intervento che possano contemplare investimenti ad ampio respiro e non necessariamente limitati a livello localistico. Un elemento, questo, che può sprigionare sinergie fra le istituzioni e fra pubblico e privato, necessarie per una crescita strutturale della montagna lombarda".

     

    GARANZIE TRIENNALI – "Ogni comunità montana avrà un budget triennale a disposizione, suddiviso in ripartizioni annuali – aggiunge l’assessore Romano Colozzi – per un totale di 19 milioni moltiplicati per tre anni. La consapevolezza di un finanziamento che supera l’annualità permette ai soggetti interessati di non limitare l’esposizione finanziaria a piccoli interventi. Con i tempi che corrono e con il segno "meno" che caratterizza tutti i settori della finanza pubblica, la certezza di avere risorse garantite per tre anni rappresenta uno stimolo reale allo sviluppo". Le 23 Comunità montane dunque dovranno partire in tempi brevi per elaborare i loro Programmi di Sviluppo inserendo in essi investimenti per opere e servizi ai cittadini. I quattro Comuni montani (Como, Lecco, Sondrio e Varese) inseriti nel riparto, invece, possono presentare i loro progetti all’interno del Piano integrato elaborato dalla Comunità montana adiacente oppure conferire la loro quota alla stessa Comunità per sviluppare una progettualità comune insieme ad altri soggetti.

     

    LA RIPARTIZIONE DEI FONDI – Questa la suddivisione per provincia dello stanziamento. Nell’ordine: nome dell’ente, finanziamento per il 2011, finanziamento per il 2012, finanziamento per il 2013, totale delle tre annualità.

     

    BRESCIA CM PARCO ALTO GARDA BRESCIANO: 647.435 – 725.714 – 725.714 – 2.098.863

    CM DI VALLE SABBIA: 793.758 – 864.830- 864.830 – 2.523.418

    CM VALLE TROMPIA: 777.581 – 840.690 – 840.690 – 2.458.961

    CM VALLE CAMONICA: 1.337.117 – 1.416.324 – 1.416.324 – 4.169.765

    CM SEBINO BRESCIANO: 453.998 – 519.451 – 519.451 – 1.492.900

    BERGAMO CM DEI LAGHI BERGAMASCHI: 1.150.243 – 753.881 – 753.881 – 2.658.005,00

    CM VALLE SERIANA: 1.318.157 – 1.086.373 – 1.086.373 – 3.490.903

    CM DI SCALVE: 667.703 – 775.569 – 775.569 – 2.218.841

    CM VALLE BREMBANA: 855.262 – 936.186 – 936.186 – 2.727.634

    CM VALLE IMAGNA: 374.359 – 437.481 – 437.481 – 1.249.321

    COMO CM DEL TRIANGOLO LARIANO: 601.674 – 664.903 – 664.903 – 1.931.480

    CM LARIO/INTELVESE: 461.847 – 529.959 – 529.959 – 1.521.765

    VALLI DEL LARIO E DEL CERESIO: 1.018.261 – 760.469 – 760.469 – 2.539.199

    COMUNE COMO: 3.854 – 3.853 – 3.853 – 11.560

    LECCO CM LARIO ORIENTALE – VALLE SAN MARTINO: 846.432 – 693.624 – 693.624 – 2.233.680

    CM VALSASSINA VALVARRONE VAL D’ESINO E RIVIERA: 631.758 – 707.176 – 707.176 – 2.046.110 COMUNE LECCO: 37.826 – 37.826 – 37.826 – 113.478

    PAVIA CM OLTREPO PAVESE: 833.595 – 933.932 – 933.932 – 2.701.459

    SONDRIO CM ALTA VALTELLINA: 1.204.815 – 1.320.211 – 1.320.211 – 3.845.237

    CM VALTELLINA DI TIRANO: 714.433 – 796.405 – 796.405 – 2.307.243

    CM VALTELLINA DI SONDRIO: 986.587 – 1.078.676 – 1.078.676 – 3.143.939

    CM VALTELLINA DI MORBEGNO: 732.246 – 806.875 – 806.875 – 2.345.996

    CM VALCHIAVENNA: 865.971 – 960.364 – 960.364 – 2.786.699

    COMUNE SONDRIO: 76.682 – 76.682 – 76.682 – 230.046

    VARESE CM DEL PIAMBELLO: 719.774 – 561.187 – 561.187 – 1.842.148

    VALLI DEL VERBANO: 878.371 – 701.098 – 701.098 – 2.280.567

    COMUNE VARESE: 10.261 – 10.261 – 10.261 – 30.783.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI