Il fascino della Mille Miglia incanta la California

    0

    Si è chiuso a Santa Barbara il Mille Miglia North America Tribute, l’omaggio degli Stati Uniti alla corsa italiana famosa in tutto il mondo. Le auto hanno attraversato i punti più suggestivi della West Coast, sfrecciando per mille miglia lungo un percorso con partenza e ritorno a Santa Barbara, dopo la tappa intermedia di Monterey e il passaggio a San Francisco e Stinson Beach. In serata assegnati i numerosi riconoscimenti ai partecipanti "in corsa" tra cui il più ambito, la partecipazione all’edizione 2012 della Mille Miglia: vincono il diritto di "correre" la corsa più bella del mondo, John Nikas, Jam Morgan, Sylvia Oberti (per lei la 22ma Mille Miglia), Tom Kazamak, Martin Allard. "È straordinario – ha dichiarato Alessandro Casali, presidente del comitato organizzatore della Mille Miglia che viaggiava a bordo di una MG del ’48 – come la Mille Miglia sia davvero un’ambasciatrice dell’Italia nel mondo. Il calore, la passione e l’entusiasmo che suscita è stato dimostrato ancora una volta da questo Tributo americano, che rappresenta un’altra tappa nel processo di promozione internazionale della Freccia rossa, per farla diventare sempre più una leggenda vivente, simbolo della passione per le auto e per il nostro Paese. Un percorso ideale da Brescia nel mondo che è una grande soddisfazione per tutti".

     

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY