Per il calcio bresciano gioie solo al femminile. Le Leonesse battono anche il Milan e fanno poker

    0

    Il Brescia vola. Davanti ad una cornice di pubblico spettacolare (400 spettatori circa), le leonesse di Nazzarena Grilli conquistano la quarta vittoria consecutiva in campionato e restano in vetta alla classifica. Anche il Milan arriva a Brescia per difendersi, e le padroni di casa faticano a scardinare la difesa ospite. Già nei primi dieci minuti Cernoia ha due occasioni per portare in vantaggio le sue, ma la sua mira difetta. Al 21’ l’occasione migliore per passare in vantaggio capita sulla testa di Ferrandi che stacca da due passi, ma trova l’opposizione di una superlativa Ferraro. Il Milan ci prova con sporadiche sortite offensive, ma la difesa d’acciaio del Brescia non lascia scampo. Nella ripresa Grilli deve fare a meno di Gozzi e cerca in tutti i modi di trovare soluzioni alternative per scalfire il muro rossonero. Tuttavia la prima occasione dei secondi 45’ minuti capita al Milan con Ricco che dalla sinistra fa partire un insidioso tiro-cross che attraversa tutta l’area, ma non trova nessuna pronta a deviare in rete. Il Brescia ci prova in tutti i modi, ma ogni iniziativa si spegne contro la barricata schierata davanti a Ferraro. Per sbloccare il match servirebbe un’invenzione e a 6 minuti dalla fine, ci pensa Rosucci. La 11 bresciana si libera tra quattro avversarie e fa partire un sinistro velenoso che si infila nell’angolino alla sinistra di Ferraro. Eurogoldi Martina che fa esplodere la torcida biancoazzurra. Il Milan nei minuti finali non può nulla, contro un Brescia caparbio e attento. Finisce 1-0 dopo 5’ di recupero. Per le leonesse 4 partite, 4 vittorie, primo posto in classifica e zero gol subiti.

    Brescia-Milan 1-0

    Brescia: Mori, Ferrandi (16’ st Zanoletti), D’Adda, Zizioli, Schiavi, Gozzi (1’st Pedretti),Cernoia (45’st Alborghetti), Paliotti, Sabatino, Boni, Rosucci. (Gorno, Baroni, Rolfi) All. Grilli

    Milan: Ferraro, Franchin, Sancassani, Sironi, Vitale, Baldi (23’st Cama), Pagano (6’st Dedé), Piva, Brutti, Laddaga, Ricco (44’st Cammarata). (Di Giulio, Pasinetti, Greco, Pignedoli) All. Molina

    Arbitro: Urraro di Nola

    Reti: 39’ st Rosucci

    Note: circa 400 spettatori, Ammonite: Zizioli, Riccio, Piva

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Meglio davvero andare allo stadio ma per fare il tifo per le nostre leonesse, se non altro sono anche più corrette: puoi vedere 90 minuti di gioco senza un fallo!!!!!!!

    LEAVE A REPLY