Solidarietà da entrambe le tifoserie per Paolo, ma a fine gara è sassaiola

    0

    (a.c.) A inizio gara si sono viste le due tifoserie esporre due strisconi, uno per parte, in ricordo dei fattacci accaduti in stazione nel settembre del 2005. Per i tifosi bresciani la semplice scritta "Paolo Scaroni", firmata Brescia Curva Nord, per gli scaligeri invece "Giustizia per Paolo". La tregua è durata poco però, solo il pre-partita. Durante la gara i classici sfottò, che fanno parte del tifo e non mancano mai. Al triplice fischio finale i 700 tifosi bresciani, a bordo di una decina di pullman e di molte auto private, hanno intrapreso la via del ritorno ma prima dell’arrivo al casello di Verona Nord sono stati oggetto di una sassaiola. Forse con delle fionde, gli ultras dell’Hellas hanno lanciato sassi contro i pullman, infrangendo un cristallo e danneggiando alcune fiancate dei mezzi. I tifosi nostrani non sono stati a vedere, hanno fatto aprire le porte dei mezzi e sono scesi in strada. Troppo forte però lo spiegamento di forze messo in campo dalla questura scaligera, e dopo poco i pullman e le automobili sono ripartiti.

    Si sono dimostrati più che fondati dunque i timori da parte delle forze dell’ordine veronese, che non hanno concesso la stazione per la manifestazione pacifica di solidarietà a Paolo.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. perchè si da risalto ai fatti negativi mentre lo spirito di aggregazione, di lotta per i diritti non compare nemmeno per caso sui notiziari.., gente i mezzi di informazione vogliono omologare il nostro pensiero. Meditate.

    2. ultras = il peggior male del calcio… sì, in effetti… per fortuna ci sono gli scandali del calcio scommesse, gli arbitri che si vendono, le società che comprano le partite, calciopoli e compagnia bella. Che peccato che ci siano gli ultras a inquinare un ambiente così pulito.

    3. Giusto Lucia. Di sicuro le sassaiole non sono che dei contributi positivi al miglioramento della "pulizia" dell’ambiente calcio…

    4. Meditiamo: "A inizio gara si sono viste le due tifoserie esporre due strisconi" "Paolo Scaroni" e "Giustizia per Paolo", "La tregua è durata poco però". Fine della meditazione…

    5. Caro signor Anonimo, non si parlava di sassaiole. Si parlava di Ultras: sono partita dalla frase "ultras = il peggior male del calcio", pubblicata come primo commento. Lanciare sassi contro i pullman è un’azione stupida in sè, non perché è fatta da un gruppo di Ultras.
      Condanno sicuramente il fatto, ma non vuol dire che consideri ogni singolo membro di una tifoseria organizzata un potenziale criminale. I violenti sono il male del calcio, non gli Ultras.

    6. queesti sono gesti di teppismo e non di confronto tra tifoserie, in quanto tali vanno condannati.
      Su questo non ci piove. L’esortazione "meditate" è rivolta al fatto che sì, è vero, la cronaca è cronaca ma c’è una tendenza grottesca a fare dei mezzi di informazione strumenti per omologare opinioni e valutazioni personali. Inviterei prima di condannare certe realtà, di viverle o quantomeno documentarsi per poter esprimere un giudizio critico e magari costruttivo.

    7. non trovo cosa ci sia di male in una scazzottata tra un bresciano e un veronese ne succedono di peggio pensateci bene forza brescia semper

    8. non trovo cosa ci sia di male in una scazzottata tra un bresciano e un veronese ne succedono di peggio pensateci bene forza brescia semper

    9. non trovo cosa ci sia di male in una scazzottata tra un bresciano e un veronese ne succedono di peggio pensateci bene forza brescia semper

    10. "non trovo cosa ci sia di male in una scazzottata": cerca bene, che magari qualcosa ti potrebbe venire in mente… capisco sia difficile, ma prova!

    LEAVE A REPLY