Desenzano, cane sepolto vivo dal proprietario sotto un metro di macerie. Lo salvano i vigili

    21

    Un cane sepolto vivo sotto un cumulo di macerie. E’ questo il ritrovamento che hanno fatto martedì, intorno alle 12, alcuni agenti della polizia locale di Desenzano. Allertati dalla chiamata di un cittadino, che segnalava strani lamenti provenire da un terreno, i vigili sono intervenuti immediatamente. Sul posto soltanto un mucchio di scarti di cantiere. Ma dopo alcuni istanti è arrivato il primo latrato. A quel punto gli agenti hanno iniziato a scavare e, arrivati a un metro di profondità, hanno trovato l’animale. Un cane di razza bretone con entrambi gli occhi coperti da una benda. L’animale, di nome Jerry, respirava a fatica, gli agenti l’hanno soccorso e dissetato. Ora è salvo, ma ne avrà per un po’ visto che ha riportato diverse lesioni e piaghe. In poche ore la Polizia locale è risalita al proprietario, scoprendo che il cane si trovava lì da quasi due giorni. L’uomo si sarebbe giustificato affermando di aver sepolto l’animale in quanto secondo lui era già morto. L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria per maltrattamento di animali.

    Comments

    comments

    21 COMMENTS

    1. vediamo se viene messa in pratica l’ordinanza Martini..sicuramente quel figlio di p…… continuerà a fare la sua vita come prima…

    2. a volte mi vergogno nel pensare che persone della mia città o provincia fanno certe cose : questa di questo ignobile individuo, gli archetti che spezzano le gambe ad inermi uccellini, le reti per uccelli o l’ uso del vischio che le fa attaccare per le zampette e non si staccano più !!!
      Ma che bresciani siamo ???

    3. E’ possibile conoscere le generalità di questo "SIGNORE",così da tenermi lontana da lui? forte è la tentazione di far vivere anche a lui la stessa tremenda esperienza vissuta dal povero Cagnolino.

    4. ..Carcere a vita,palla al piede e lavori forzati per il "padrone"..sicuramente non saranno utili al povero cane per dimenticare l’ingiusto e tragico passato,ma potrebbero servire perchè il suo aguzzino "a due zampe" possa continuamente ricordare e pentirsi del compiuto per il resto dei suoi giorni (augurandomi di cuore che gliene rimangano pochi!!!)

    5. non capisco come venga in mente a certa gente di fare del male agli animali..gli esseri viventi piu innocenti di questo mondo!! Se vedessi questo inutile individuo, prima lo riempio di botte e poi lo seppellisco io vivo e lo lascerei x giorni, cosi capisce cosa ha subito quel povero cagnolino indifeso

    6. Deve avere una punizione esemplare……. io non auguro del male alle persone ma a chi maltratta,sevizia,fa soffrire,uccide gli animali SI quella sotto-sotto specie d ‘uomo è il classico tipo che potrebbe farlo ancora……..non sa cosa vuole dire provare un sentimento e non prova nessun rimorso per quello che ha fatto se va bene ,visto che è stato denunciato a piede libero ,gli verrà forse inflitta una multa e la perdita del denaro QUELLA SI CHE LO FARA PIANGERE…..a quelle m..e di uomini l’unica cosa che li può scuotere è essere toccati nel portafoglio……….

    7. volevo sopratutto fare i miei complimenti a le forze del ordine ke hanno salvato la vita a quel"povero cagnolino.grazie veramente di cuore

    8. e’ di una crudelta’ inaudita per fargli capire cosa ha provato quel cane sarebbe da fare al padrone la stessa cosa penso sarebbe giusto che tutti sporgano denuncia per questo uomo se cosi’ lo si puo’ definere un processo per direttissima galera multa e divieto assoluto di possedere altro tipo di animale

    9. HO UN CANE CHE VIVE CON ME DA 6 ANNI E NON LO LASCIAO MAI SOLO E’ PARTE DI ME.
      NON HO MAI VISTO COSE DEL GENERE E PREGO DI NON VEDERLE MAI PERCHE’ NON SO COSA POTREI FARE A QUEL CACCIATORE DEL CAVOLO E A TUTTE QUELLE PERSONE CHE COMPIONO SIMILI COSE A QUALSIASI ANIMALE VIVENTE.
      SPERO CHE SI POSSA FARE GIUSTIZIA VERA! E’ UN PERFETTO DELINQUENTE! VERGOGNA!!!

    LEAVE A REPLY