Made in Vintage, ai musei Mazzucchelli va in scena la moda degli anni ’60 e ’70

0

Si avvicina l’appuntamento con la seconda edizione della mostra – mercato  Made in Vintage, la moda oltre il tempo, prevista per il 5 e il 6 novembre 2011 presso i Musei Mazzucchelli a Ciliverghe di Mazzano con la partecipazione di alcuni dei vintagisti ed esperti di vintage più qualificati d’Italia, che meglio rappresentano la vera essenza del Vintage inteso come modo di essere e di vivere, oltre che come moda. Tra questi per esempio Franco Jacassi, uno dei più importanti collezionisti in Italia, che sarà presente con preziosi pezzi unici griffati, da Chanel a Dior, da Balenciaga a Versace, da Vionnet a Roberta Di Camerino, per citare alcune delle firme presenti. Ma non mancheranno capi e accessori anni ‘60 e ‘70, frutto della passione e della ricerca da parte di Vintage Art,  occhiali e montature originali dagli  anni ‘50 agli ‘80 esposti da Lamù Vintage, la bigiotteria americana di Silvana Venturini, cartoline, libri e poster d’epoca di  Happy Books, antiquariato e complementi d’arte di Galleria Atena e di L’Arcadia, o ancora passamanerie, fibbie e bottoni e cravatte di Venturino Vintage. Numerosi saranno gli spunti e le occasioni di acquisto in previsione dei regali di Natale, per idee originali, divertenti o preziose, che rappresentano comunque sempre un piccolo pezzo di storia della moda e del costume.

Questi gli espositori che saranno presenti: Art House – Bergamo, Camden Town – Valdagno (VI), Deuda Vintage – Verona, Eclater – Milano, Galleria Atena – Scandiano (RE), Happy Books – Modena, Lamù Vintage – CastelGuelfo (BO), L’Arcadia – Brescia, La Tilde – Alba, Only One – Brescia, Parafernalia Vintage, Bresso (MI), Petticoat Vintage clothing – Lignano Sabbiadoro (UD), Post Post – Ravenna, Shabby Chic, Castelnuovo Bariano (RO) Silvana Venturini – Genova, Stondo – Firenze, Venturino Vintage – Asti, Vintage Art – Bologna, Vintage Delirium- Milano

Il weekend  sarà animato da alcune iniziative che coinvolgeranno visitatori ed espositori. Sabato un divertente “gioco” premierà con un buono di spesa i visitatori che arriveranno con il look vintage più originale o coloro che sapranno crearsi  il look più originale e d’effetto all’interno della mostra, anche grazie all’aiuto e alla consulenza dei vintagisti presenti. Domenica invece sarà presente Ketty Cinieri – Scenografa e Vintage Stylist – che realizzerà acconciature  e make up anni ‘40 e ‘50.

In occasione di Made in Vintage verrà inaugurata la mostra collaterale “VALENTINO e YVES SAINT LAURENT nella collezione Poma Swank”, che resterà aperta fino a marzo 2012, in cui verranno esposte più di 70 creazioni dei due grandissimi stilisti realizzate dall’inizio degli anni ‘70 alla metà degli anni ’80: “15 anni di moda italiana e francese, un capitolo della mia vita: vestiti che rappresentano gioie e dolori, momenti di felicità, di solitudine e di speranze di una giovinezza impegnata, ricca di scelte e compromessi,” come ha voluto raccontare la stessa Anna Maria Poma Swank nella sua introduzione alla mostra. “La mostra“, ha spiegato la collezionista “ha un carattere volutamente anti-glamour perché racconta una storia privata, quella che una donna comune porta per le strade, nei caffè, nei teatri, al lavoro, nei supermarket”.

 

Due i sarti preferiti di Anna Maria Poma Swank, come lei stessa ha sottolineato, “il cui stile rifletteva in maniera diversa la mia personalità: Valentino, incontrato e amato da subito soprattutto per i suoi tailleur da giorno che sostituivano i cappotti in loden verde,  e poi Yves Saint Laurent, con i suoi pantaloni dal taglio maschile, addolciti da civettuole camicie di seta. Valentino era colui che mi rendeva un oggetto prezioso da adorare, da ammirare, YSL è il sarto della donna  bella, sexy ma indipendente, la donna moderna che si veste per piacere a se stessa. Due amici che ricordo e ricorderò sempre con la nostalgia dei nostri incontri”.

Con il Patrocinio di Regione Lombardia – Culture, Identità e Autonomie, Provincia di Brescia, Comune di Mazzano e Camera di Commercio di Brescia, l’evento Made in Vintage sarà ospitato negli oltre 800 mq di gallerie della splendida costruzione neo-palladiana, sede di altre collezioni permanenti e del Museo della Moda e del Costume, una raccolta di abiti antichi e accessori, diretto da Massimiliano Capella, storico della Moda e del Costume, nonché curatore di tutti gli eventi espostivi realizzati dai Musei.

Tra questi Il Teatro alla Moda. Costume di Scena. Grandi Stilisti, una mostra eccezionale che dopo i successi ottenuti a Roma, Brescia e Milano è stata inaugurata il 13 ottobre a Los Angeles, in un esclusivo spazio espositivo a Beverly Hills. Massimiliano Capella è ideatore e curatore, insieme a Francesca Morandini, della mostra-evento ROBERTO CAPUCCI E L’ANTICO. OMAGGIO ALLA VITTORIA ALATA, la prima grande mostra dedicata al rapporto tra alta moda e archeologia. che si terrà presso il Museo di Santa Giulia a Brescia, dal 19 novembre 2011 al 18 marzo 2012.

INFO: sab. e dom. dalla 10 alle 20, ingresso 5 €; ridotto 3 €; gratuito per operatori settore moda con consegna biglietto da visita Musei Mazzucchelli, tel. 030 212421 – www.museimazzucchelli.it

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY