Salute, Patitucci (Idv) all’attacco: a San Polo è allarme rosso da troppo tempo

    0

    “I dati dell’indagine Asl sulla qualità dell’ambiente a San Polo, pubblicati oggi dal Corriere della Sera, sono inquietanti e, purtroppo, non mi sorprendono affatto”. Lo dichiara Francesco Patitucci, consigliere regionale dell’Italia dei Valori residente proprio nella zona di San Polo. “Da mesi noi del Gruppo Italia dei Valori denunciamo questo allarme. I dati dell’indagine – continua il consigliere regionale di IdV – avrebbero dovuto essere resi pubblici dall’Asl di Brescia già dalla scorsa primavera; e proprio per far luce su questo inspiegabile e prolungato ritardo, lo scorso 26 ottobre abbiamo presentato un’interrogazione in Commissione Sanità sollecitando la trasparente divulgazione dei risultati”.

    “Io stesso – continua Patitucci – che vivo a San Polo con la mia famiglia ormai da diversi anni, nei mesi scorsi avevo lasciato esposto un lenzuolo bianco fuori dalla mia abitazione, che avevo successivamente fatto analizzare dall’Arpa, per dimostrare la presenza di livelli alti di diossine e Pcb nell’aria che respiriamo ogni giorno. Non è un caso che, come rivela lo studio dell’Asl, l’incidenza di malattie respiratorie, nel nostro quartiere, sia superiore del 20-30% rispetto al resto della città”. “Con la salute delle persone non si scherza, men che meno con quella dei bambini. Ora che l’allarme inquinamento è sotto gli occhi di tutti, la Regione intervenga immediatamente. Da parte nostra, noi del Gruppo IdV continueremo a tenere alta l’attenzione sull’argomento e a sollecitare azioni concrete per salvaguardare la salute dei cittadini”.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY