Dal Broletto un aiuto “concreto” per gli over 55 rimasti senza lavoro

0

Aiutare chi è rimasto senza lavoro e, vista l’età, rischia di non trovarne più un altro. La Provincia di Brescia ha varato un provvedimento per reinserire nel mondo del lavoro 85 disoccupati over 55 stanziando per ognuno di loro una dote di 8mila euro. Venticinque posti sono riservati ai residenti della Valle Camonica e del Sebino, 60 ai residenti negli altri comuni. Si tratta del primo tassello del progetto “Concretamente 2011-2013” – ha spiegati l’assessore alle Attività Produttive Giorgio Bontempi – un articolato piano di aiuti alle persone e alle imprese in difficoltà che, da qui al 2013, prevede altre sette iniziative dedicate a giovani, donne, confidi, apprendistato. L’investimento di questa prima fase ammonta a 680 mila euro mentre le risorse totali del progetto, stanziate dalla Regione, ammontano a circa 8 milioni di euro.

Il tassello over 55 prevede che gli 8mila euro vengano così distribuiti:

– per l’impresa viene previsto un contributo per l’inserimento lavorativo, il cui valore varia, a seconda del tipo di contratto che viene stipulato: 4.000 euro lordi, a fronte di un contratto di lavoro subordinato full time/part time a tempo indeterminato; 2.500 euro a fronte di un contratto di lavoro a tempo determinato, di durata uguale o maggiore ai 12 mesi.

– i costi della formazione (individuale o collettiva) e dell’adattamento delle competenze sono a carico del progetto, per un valore massimo di 1.300 euro.

– per il beneficiario che partecipa al corso di formazione, è previsto un rimborso spese a piè di lista per i costi sostenuti, per la frequentazione delle lezioni , quali le spese per il trasporto o il pasto, per un valore complessivo di euro 1.500,00 omnia. Sono rimborsabili al massimo 125,00 euro mensili, per un numero massimo di 12 mesi e  la quota di spettanza verrà erogata a conclusione di tutte le azioni progettuali, a rendicontazione effettuata.

– a raggiungimento dell’obiettivo occupazionale, ossia inserimento lavorativo con contratto di lavoro subordinato  a tempo indeterminato o a tempo determinato di almeno 12 mesi, l’ente accreditato per i servizi al lavoro ha diritto ad un importo complessivo di euro 1.200/00.

Gli interessati devono consultare il sito http://sintesi.provincia.brescia.it/portale/ per individuare un ente accreditato per i servizi al lavoro pubblico o privato (Cpi o agenzie lavoro) da cui farsi prendere in carico.

 

Per informazioni è possibile contattare: Provincia di Brescia, Settore Economia Politiche Negoziali – Segreteria Tecnica

Telefono: 030/3749342, 3749308, 3749722 dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 12:00

Emailprogettieconomia@provincia.brescia.it

Comments

comments

LEAVE A REPLY