Centropadane, concessione scaduta e il rinnovo non arriva. Molgora: “Ritardo inspiegabile”

0

La concessione autostradale di Centropadane è scaduta a settembre ma il Ministero non l’ha ancora rinnovata. Un ritardo inspiegabile. Così il presidente della Provincia Daniele Molgora si è espresso venerdì sera durante la tavola rotonda “Le infrastrutture, motore di sviluppo della Bassa” promosso dall´associazione culturale «La Fenice» e svoltosi nell´auditorium della Bcc Agro Bresciano di Ghedi. Centropadane, ha ricordato Molgora, secondo quanto riporta Bresciaoggi, è la “società che realizza tutte le opere che la Provincia e i Comuni non possono finanziare a causa dei limiti imposti dal Patto di stabilità. La finanziaria di fine 2009 prevedeva che entro marzo 2010 fossero esposte le regole e indette le gare per tutte le concessioni in scadenza, a partire da Brennero e Centropadane. La politica aveva fatto la sua parte, la burocrazia del ministero delle Finanze ha fermato tutto e non mi so spiegare perché". "Se non ci riesce Molgora, che è stato sottosegretario proprio in quel ministero, cosa possiamo pensare, io che sto all’opposizione e i cittadini?", ha commentato Aldo Rebecchi, altro partecipante al convegno.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome