Cane Jerry, l’Enpa auspica una “punizione esemplare” per il suo padrone

    16
    In riferimento alla tristissima vicenda del povero cane sepolto vivo a Desenzano del Garda dal padrone che lo "riteneva morto" e salvato dal generoso intervento della polizia locale, ENPA Sezione di Brescia esprime la più totale e ferma condanna per lo scriteriato gesto di questo individuo.
     
    ENPA Brescia ricorda anche che, pur apprezzando il grande interesse mediatico suscitato dalla questione che è approdata alla cronaca nazionale e auspicando che possa avere un effetto positivo, sono già parecchie centinaia i casi di maltrattamento su cui ha dovuto intervenire nel 2011.
     
    Si tratta di vicende tristi o tristissime che però spesso sfuggono all’interesse del pubblico e che non sempre ottengono l’attenzione ricevuta dal caso, drammatico ed emotivamente sconvolgente, del cane Jerry. ENPA Brescia auspica che il proprietario del povero cane subisca una punizione esemplare, alla luce delle nuove e più moderne norme di tutela degli animali, che possa – nei limiti del possibile – rappresentare un monito a chi si rende colpevole di gesti analoghi ma meno ‘visibili’.

    Comments

    comments

    16 COMMENTS

    1. A me le persone capaci di tanta atrocità mi fanno veramente paura, questo tipo di persone sono capaci di tutto anche di atrocità simili nei confronti di esseri umani.
      Anche io sono daccordo deve essere messa la foto ed il nome, se hanno il coraggio di atti simili, devono avere anche il coraggio di mostrarsi.

      PENA ESEMPLARE, peccato che in italia non succederà mai.

      Ingrid, Leyla, Liù (cane che ho addottato nel mese di dicembre) dal canile "LE ORME", buttata nel cassonetto insieme a 5 fratelli.

    2. e’ triste vedere che in un paese come l’italia certi fatti accadano ancora nonostante le leggi e leggine che sono state fatte in materia alla tutela degli animali , da cosa dipende? nonostante le leggi certa gente la passa liascia?? (spero vivamente che tutti coloro che in un modo o nell’altro fanno male a chi non puo’ difendersi quantomeno facciano la stessa fine)
      n7tr4w

    3. Sono d’accordo con l’ENPA di brescia, se riuscirà nella sua azione ci saranno molti iscritti, e spero che in futuro ci siano più controlli per i cacciatori che "amano" tanto i loro cani.

    4. Per Fabio, guarda che non tutti i cacciatori sono uguali, nella mia famiglia siam tutti cacciatori e ci manca poco che i nostri cagnolini dormano nel letto con noi e li AMIAMO quindi non generalizziamo. Ci sono anche non cacciatori che maltrattano gli animali, cmq a questo signore se cosi si può chiamare spero che venga data un esemplare punizione

    5. Per Fabio, guarda che non tutti i cacciatori sono uguali, nella mia famiglia siam tutti cacciatori e ci manca poco che i nostri cagnolini dormano nel letto con noi e li AMIAMO quindi non generalizziamo. Ci sono anche non cacciatori che maltrattano gli animali, cmq a questo signore se cosi si può chiamare spero che venga data un esemplare punizione

    6. scusa se generalizzo ma a volte parlando con i cacciatori ho l’impressione che siano razionali, cioè quando si trovano un cane non capace di andare a caccia oppure che abbia paura degli spari oppure ormai vecchio si comportino in modo scorretto e a volte crudele…ma tu e i tuoi familiari vi comportate diversamente…ciao

    7. Se i fatti verranno accertati allora verrà condannato dalla giustizia secondo le leggi dello stato.Per il momento posso dire che al giusto sdegno si è sommata un’insana dose di errata e malata comprensione del rapporto tra uomo e animale.
      Molti dovrebbero ritornare ad un rapporto sano con il proprio animale prima che tutte le bestie domestiche si trovino dotate di tutte le malattie dei loro padroni.

    8. per favore mettete il numero di telefono dell enpa di brescia per sapere delle notizie in più relative al padrone del cane io ho già telefonato alla polizia municipale dobbiamo sapere cosa faranno a questo delinquente non può rimanere impunito stasera si vedrà alle iene in un intervista spero che qualcuno si muova e levategli gli altri due cani perfavore

    9. per favore mettete il numero di telefono dell enpa di brescia per sapere delle notizie in più relative al padrone del cane io ho già telefonato alla polizia municipale dobbiamo sapere cosa faranno a questo delinquente non può rimanere impunito stasera si vedrà alle iene in un intervista spero che qualcuno si muova e levategli gli altri due cani perfavore

    10. per favore mettete il numero di telefono dell enpa di brescia per sapere delle notizie in più relative al padrone del cane io ho già telefonato alla polizia municipale dobbiamo sapere cosa faranno a questo delinquente non può rimanere impunito stasera si vedrà alle iene in un intervista spero che qualcuno si muova e levategli gli altri due cani perfavore

    11. Non credo che padrone di Jerry era dispiaciuto per ciò che ha fatto a Jerry.sono convinta che è preoccupato per se stesso.La legge va rispettata.Dovrebbero togliergli permesso di caccia, tutti cani e aplicare una altissima multa.Saluto tutte le persone che amano animali

    12. dispiace vedere tanta incomprensione da parte di chi amando gli animali dovrebbe usare piu’ sensibilita’mi riferiscoalla rappresentante enpa presente oggi rai 2con meno aggressivita’si otterrebbero piu’ risul

      aggressivita’ usata a proposito non cosi sprecat il padrone cane ha sbagliato va punito ma certo molto ignorante non butterei mai il mio cane morto in discaricai

    13. Ebbene che fine ha fatto la storia di Jerry ? Che ne è del suo "padrone" ? Pochi giorni e più nessuno se ne ricorda. Del resto è la medesima cosa per tutto il resto: grande fiammata dei giornali per un giorno e poi, tutto dimenticato. Di sicuro il bel tipo che ha abbandonato Jerry la farà franca. In galera lui ? Nemmeno se lo vedo ci credo. Persino il tipo che con il suo suv a Milano ha ammazzato una persona non è andato in galera figuariamoci se ci va un disgraziato che ha seppellito il cane vivo !

    LEAVE A REPLY