Gli abiti-scultura di Capucci in mostra a Santa Giulia

    0

    I costumi e l’architettura del mondo antico sono l’ispirazione delle 31 creazioni di Roberto Capucci protagoniste della mostra ‘Roberto Capucci e l’antico. Omaggio alla Vittoria Alata, in programma dal 19 novembre prossimo fino al 18 marzo 2012 al Museo di Santa Giulia di Brescia, un piccolo gioiello longobardo che da giugno di quest’anno e’ entrato nella lista dei luoghi considerati Patrimonio Mondiale dell’Umanita’.

    Tra le 31 creazioni c’è anche l’inedito abito-scultura dedicato alla Vittoria Alata, la celebre statua in bronzo del primo secolo dopo Cristo simbolo di Brescia. ”Non e’ una copia dell’originale, ma un omaggio – afferma Roberto Capucci – un’interpretazione personale realizzata utilizzando colori inediti per la mia produzione”. I drappeggi scultorei della statua sono stati rivisitati in modo originale nella creazione di Capucci, che ripropone il contrasto cromatico tra bronzo e muave utilizzando preziosa seta mikado. Per realizzare l’abito, Capucci ha utilizzato il tessuto georgette, in tre toni di verde e mauve. Gli altri abiti in mostra seguono differenti motivi di ispirazione, tra cui suggestioni architettoniche, spunti suggeriti dal costume antico, dagli elementi naturali e dal susseguirsi delle stagioni. Sono cinque le sezioni della mostra: l’antico, gli ordini architettonici; le quattro stagioni, i quattro elementi (fuoco, terra, aria e acqua), la Vittoria Alata.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY