Il Brescia non riesce più a segnare, con la Samp (rimasta in 10) finisce 0 a 0

    0

    Il Brescia non sa più vincere. Nemmeno contro una Samp in 10 per mezz’ora. Dopo cinque sconfitte consecutive ci si può accontentare anche di un pareggio, ma resta l’incapacità cronica di segnare. Ottimo primo tempo per la squadra di Scienza che contro la formazione blucerchiata macina gioco e azioni da gol, senza però riuscire a pungere. I biancoblù nella ripresa si perdono e, paradossalemente, proprio quando gli avversari restano in 10 non riescono a sfruttare la superiorità numerica. Anzi, nel finale è proprio la Samp ad andare vicino al gol.  

    Il tabellino

    BRESCIA (4-3-2-1) Leali; Zambelli, Magli (25’s.t. Cordova), De Maio, Daprelà; Budel ( 32’s.t. Martina Rini), Salamon, El Kaddouri; Scaglia, Antonio ( 25’s.t. Maccan); Feczesin. (Arcari, Mandorlini, Paghera, Ramos). All. Scienza.

    SAMPDORIA (4-4-2) Da Costa; Rispoli; Gastaldello, Volta, Castellini; Padalino ( 31’s.t. Dessena), Obiang, Soriano, Lackzo; Fornaroli ( 19′ s.t. Palombo), Bertani (39’s.t. Foti). (Fiorillo, Rossini, Foggia, Maccarone, Foti). All. Atzori.

    ARBITRO Calvarese di Teramo.

     

    NOTE Spettatori 4.000 circa. Espulso Soriono per doppia amonizione al 17’s.t. Ammoniti: Magli, Soriano, Obiang, Volta, Antonio, Daprelà Angoli: 6-4 

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY