Darfo, il sindaco Abondio: negli anni lo stadio ci è costato oltre un milione, se ci avessero chiesto di pagare per sistemare quella recinzione l’avremmo fatto

    0

    “Per lo stadio abbiamo speso oltre un milione di euro, se mi avessero chiesto altri 20mila euro per metterlo in sicurezza li avrei dati senza problemi”. Il sindaco di Darfo Francesco Abondio commenta così l’incidente che ha colpito il calciatore 12enne di Ceto Nicola Giacomi. “La tragedia”, spiega ancora Abondio, “ci ha profondamente sconvolti. Ma il Comune ha responsabilità oggettive per quanto riguarda la sicurezza dell’impianto, che da circa 30 anni viene gestito da una società privata, il Darfo Calcio. L’amministrazione”, continua il sindaco, “versa ogni anno 20mila euro per la manutenzione e ha sempre risposto alla richiesta di fondi extra per la manutenzione dei tecnici della società. Tanto che in questi anni abbiamo speso più di un milione di euro per la riqualificazione della struttura e siamo perfino stati criticati da qualcuno per aver stanziato troppe risorse. Purtroppo”, aggiunge, “dall’esterno era impossibile cogliere il problema della recinzione. Ma se mi avessero chiesto i 20 mila euro necessari per sistemarla li avrei finanziati senza problemi”.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. che vergogna!!!sapeva e sa benissimo della ricezione..lo sapevano tutti da tempo e lui che frequenta il campo anche…dovrebbe vergognarsi e andarsene in un luogo sicuro e meditare!

    LEAVE A REPLY