Piano strategico Terre della Franciacorta, sabato il secondo incontro

    0

    E’ in programma per sabato 12 novembre, al Monastero di S.Pietro in Lamosa di Provaglio d’Iseo il secondo dei tre appuntamenti di presentazione ed approfondimento dello Studio di fattibilità per il modello di sviluppo sostenibile di area vasta, il progetto a sostegno del futuro della Franciacorta nato da un’attenta analisi dell’area e dall’individuazione delle caratteristiche culturali e ambientali, identificate come le basi sulle quali costruire la Franciacorta di domani.

     

    Dopo il convegno del 29 ottobre scorso, che ha presentato il “Modello di sviluppo sostenibile per nuovi scenari”, l’attenzione si concentra sui “Progetti per una nuova economia fondata sul patrimonio dell’identità territoriale”, titolo assegnato alla tavola rotonda che ospiterà interventi, discussioni e proposte a favore di cultura e ambiente, leve dichiarate e riconosciute per lo sviluppo della Franciacorta.

     

    La sessione, coordinata da Maurizio Cattaneo, direttore di Bresciaoggi, sarà introdotta da Massimo Casolari, curatore dello studio di fattibilità che rappresenta il primo tentativo organico di “fotografare” l’area, individuando le caratteristiche culturali e ambientali che rappresenteranno le basi su cui costruire, insieme ai privati, il futuro Piano strategico per la Franciacorta.

     

    Al Sindaco di Iseo, Riccardo Venchiarutti, ed al Sovrintendente ai beni artistici e culturali, Andrea Alberti, è affidata l’apertura dei lavori, che vivranno il momento fondamentale nel dibattito tra numerosi rappresentanti del mondo culturale istituzionale e privato.

     

    A concludere la giornata l’intervento del Presidente Consorzio per la Tutela del Franciacorta, Maurizio Zanella

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY