A2A, il Comune di Bergamo vende 7 milioni di euro di azioni. Per pagare i fornitori

    0

    Il Comune di Bergamo ha deciso di vendere quote di A2A per 7 milioni di euro. A deciderlo è stata oggi pomeriggio – nel corso di una riunione straordinaria – la giunta di Palazzo Frizzoni, che con questa mossa vuole recuperare denaro per pagare i fornitori e far fronte alle difficoltà di Bilancio. L’esecutivo ha anche approvato la possibilità di mettere sul mercato altri tre milioni. Servono soldi per pagare i fornitori e il Comune di Bergamo vende le sue quote di A2A.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY