Brescia Calcio e McDonald insieme per la Giornata Mondiale del Bambino

    0

    Mercoledì 16 novembre dalle ore 18.00 circa tutti i giocatori del Brescia Calcio, accompagnati da alcuni dirigenti, saranno ospiti del ristorante McDonald’s di Campo Grande per una serata in compagnia di alcune squadre del Settore Giovanile e di tutti coloro che vorranno partecipare all’evento.

    La serata si svolge in occasione della settimana in cui cade la “Giornata Mondiale dei diritti del bambino” e segna l’inizio di un programma di sostegno del Brescia Calcio in favore della “Casa per l’Infanzia Ronald McDonald di Brescia”.

    Brescia – Ristorante McDonald’s di Campo Grande
    16 novembre 2011 – ore 18.00
    Evento aperto al pubblico

    In occasione della Giornata Mondiale del Bambino, il prossimo 20 novembre, la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia, all’interno degli oltre 420 ristoranti McDonald’s, organizza una settimana speciale (14-20 novembre) di raccolta fondi destinati all’apertura e alla gestione delle Case Ronald McDonald e delle Family Room Ronald McDonald, che danno alloggio temporaneo a famiglie con bambini gravemente malati e lungodegenti, presso i principali centri pediatrici italiani.

    Il Brescia Calcio ha deciso quest’anno di scendere in campo per la “Casa Ronald di Brescia”, promuovendo una serie di iniziative durante il periodo pre-natalizio volte alla sensibilizzazione e alla raccolta fondi in favore di questo importante progetto. Mercoledì 16 novembre sarà così l’occasione per presentare il progetto, oltre che per passare qualche ora in compagnia dei giocatori in un clima divertente.

    La “Casa Ronald McDonald di Brescia”, inaugurata nel 2008, è la seconda casa nata in Italia grazie al lavoro della Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald, attiva in tutto il mondo con impegno concreto in favore dei bambini ospedalizzati e delle loro famiglie. La Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald, proprio ospitando i bambini ospedalizzati e le loro famiglie nella propria Casa, dà la possibilità ai bambini malati di Brescia e Provincia di continuare a vivere insieme ai propri genitori per essere sostenuti dal loro amore ed affrontare al meglio la difficile lotta con la malattia, perseguendo il concetto di “Casa lontano da casa”. Dotata di 7 appartamenti e alcuni spazi comuni, la “Casa Ronald McDonald di Brescia” dà alloggio temporaneo a famiglie con figli gravemente malati che a causa della loro malattia non possono vivere presso la propria casa, ma che in questa struttura possono ritrovare comunque massimo confort e serenità.

    Per ogni contributo ricevuto (di qualsiasi importo) verrà consegnato un “mattoncino” adesivo rosso o giallo. Ogni cliente potrà scrivere il proprio nome sull’adesivo e attaccarlo su una grande casa collocata all’interno del ristorante; un gesto simbolico che renderà così ancora più visibile l’impegno di tutti: ecco che ”Un piccolo gesto diventa grande”.

    La Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia
    La Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia è un’associazione non a scopo di lucro, che ha l’obiettivo di aiutare i bambini malati e in condizione di disagio ad avere un futuro migliore. Questo impegno viene realizzato attraverso una serie di iniziative umanitarie e scientifiche e con la costituzione di Case Ronald McDonald per l’accoglienza dei bambini ospedalizzati e delle loro famiglie. Esistono ad oggi quattro Case Ronald in Italia, a Roma Palidoro e a Roma Bellosguardo, a S. Giovanni Rotondo e a Brescia. Con quella che si inaugurerà a Firenze, saliranno a cinque le Case Ronald gestite in Italia dalla Fondazione, che a partire dal 2007 ha iniziato un percorso che le permetterà nel 2011 di ospitare 5.500 persone. 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY