“L’emozione del paesaggio “, a Desenzano la mostra dedicata a Ettore Donini

    0

    L’Associazione Artistica per la Pittura “Ettore Donini” di Brescia, insieme all’Assessorato alla Cultura della Città di Desenzano del Garda, organizza un’esposizione dedicata al pittore bresciano Ettore Donini (1917-2010) negli spazi della Galleria Civica “G.B. Bosio” di piazza Malvezzi; l’inaugurazione avrà luogo sabato 19 novembre, alle ore 17.

    “Emozione del paesaggio – bellezza ed elegia” è il titolo di una rivisitazione che ripercorre tutti i temi consueti del pittore bresciano, dal paesaggio originario, prima del trasferimento in Francia (1947) ancora legato alle forme lombarde, a quello francese, tema e modalità che Donini assume nel suo lungo soggiorno transalpino (30 anni), fino al paesaggio recente, nell’ultimo trentennio della sua vita, quando Donini ritorna in patria e vive, come lui stesso amava scrivere, “gli anni felici”: è la pagina conclusiva e più ricca del suo lungo cammino artistico.

    La mostra gardesana ricorda, anche attraverso l’evidenza di alcuni paesaggi legati al territorio bresciano e gardesano, un artista, un maestro della pittura, l’immagine intesa come emozione, sentimento, elegia; i luoghi di Donini, così ricchi di intense vibrazioni, emergono a raccontare, a poco più di un anno dalla scomparsa, il rigore poetico di un artista che nella sua lunga e piena vita, ha costituito un esempio significativo di un cammino tutto rivolto e dedicato all’arte; a completare l’immagine a tutto-tondo dell’artista bresciano, non mancano alcune “nature morte”, per lo più immerse nella serena luce dell’amato paesaggio.

    La mostra sarà visitabile con i consueti orari della Galleria Civica di Desenzano del Garda, fino a domenica 11 dicembre.

     

    Esposizione: ETTORE DONINI (1917-2010)

    Titolo: “L’emozione del paesaggio – bellezza ed elegia”

    Luogo: Desenzano del Garda Bs

                 Galleria Civica “Gian Battista Bosio” di Palazzo Todeschini

                 Piazza Malvezzi

    Periodo: 19 novembre – 11 dicembre 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY