“Donne Leader”, ecco le vincitrici. Giovedì la premiazione al San Barnaba

0

La Presidente di EWMD delegazione di Brescia, Daniela Bandera comunica i nominativi delle vincitrici del Premio Donne Leader 2011 che verrà consegnato giovedì 17 novembre presso il Teatro San Barnaba a Brescia a partire dalle ore 19.00.

Le vincitrici sono state scelte per la loro professionalità, per la carriera e la loro capacità di contraddistinguersi sia sul territorio bresciano che fuori.

Nominativi delle vincitrici:

Marisa Laurito – Attrice, Personaggio di spettacolo, Scrittrice e Registra

Beatrice Saottini – Presidente e Consigliere Delegato del Gruppo Salottini Spa, Presidente dell’Omnia Orchestra.

– Giornalista, Direttore dell’emittente televisiva bresciana Teletutto e Vicedirettore del

Premio Primavera:

Anna Lombardi – Phd Student – LASIM Lyon Università Claude Bernard, Mandolinista nell’orchestra Mauro e Claudio Terroni

Diffuso in 26 paesi, dagli USA al Sud Africa, dall’Australia all’Irlanda, ad oggi registra più di 800 membri (donne e uomini), EWMD promuove, sviluppa e sostiene la formazione professionale delle donne e le sostiene nell’assunzione di posizioni di responsabilità nell’ambito del lavoro e nella società.

EWMD si rivolge a donne e uomini provenienti dal mondo del lavoro, delle istituzioni e delle libere professioni ed offre una rete tramite la quale sviluppare contatti, conoscenze e valorizzare i risultati professionali. L’associazione EWMD, inoltre, persegue l’obiettivo di favorire una presenza equilibrata di uomini e donne in ruoli di responsabilità.

Dal 9 marzo 2007 è attiva la delegazione bresciana, che conta già decine di associate, tra imprenditrici, libere professioniste e consulenti. Il programma elaborato dalla delegazione bresciana è vasto: dalla formazione professionale (coaching e mentoring), alla consulenza alle imprese per l’adozione di nuovi modelli organizzativi che valorizzino il genere, alla promozione di pratiche eccellenti per il work-life-balance management, all’identificazione di barriere allo sviluppo professionale femminile e al loro superamento, all’attività di collaborazione con tutte le associazioni presenti nel territorio per promuovere la rete.   

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome