Tre nomi “bresciani” tra i possibili ministri del nuovo esecutivo guidato da Monti

    0

    (a.c.) Anna Maria Cancellieri, Anna Maria Tarantola, Lorenzo Ornaghi. Tre nomi "bresciani", o quantomeno molto legati alla nostra città, per il nuovo capo di Governo (con riserva, per ora) Mario Monti. Se ne parla da ieri, e seppur spesso accade che i nomi che circolano prima dell’ufficialità spesso vengono poi bruciati proviamo a tracciare un breve profilo.

    Lorenzo Ornaghi, classe 1948, è il rettore dell’Università Cattolica di Milano e Brescia dal 2002. Titolare della cattedra di Scienza Politica, è anche vicepresidente del quotidiano cattolico Avvenire. Il suo nome è ovviamentetirato in causa per il ministero dell’Istruzione.

    Anna Maria Cancellieri, 67 anni, è stata prefetto di Brescia dal 2001 al 2003 ed è attualmente commissario prefettizio del comune di Parma. Potrebbe essere nominata addirittura Ministro dell’Interno.

    Anna Maria Tarantola, classe 1945, dal 2009 è vicedirettore generale di Bankitalia. Dal 2002 al 2005 è stata direttore della filiale della Banca d’Italia a Brescia. Il suo ministero? Economia e Finanze. 

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY