Governo, Beccalossi: fiducia a Monti per disciplina di partito, ma se ripristina l’Ici voterò contro

    0

    "Ho votato la fiducia al governo Monti perché quando si fa parte di un partito e si crede in quel partito bisogna allinearsi alla posizione assunta dalla maggioranza dei componenti del gruppo; ciò non toglie che, per quanto mi riguarda, non condivido il metodo con cui è stato liquidato il Governo Berlusconi. E’ lontano anni luce dal mio modo di interpretare la politica, un Esecutivo composto da tecnocrati, banchieri e cattedratici".

    Lo afferma l’onorevole Viviana Beccalossi, deputato del PDL e coordinatore regionale vicario del partito in Lombardia, dopo il voto di fiducia al Governo Monti. "I professori e i tecnici, dall’età media di 63 anni, possono essere utili – aggiunge Viviana Beccalossi – nelle Università o in importanti consessi accademici, ma vederli alla guida di una nazione significa, invece, sancire la sconfitta della politica, di tutta la politica, della nazione stessa".

    "Annuncio fin da ora, entrando nello specifico – conclude Viviana Beccalossi – che qualora il Governo Monti decidesse di ripristinare l’ICI il mio voto sarà contrario, per una scelta politica e di coerenza: la politica del PDL e la coerenza di Viviana Beccalossi. Sulle altre proposte, valuterò di volta in volta come comportarmi".

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. L’ ICI verrà comunque approvata e l’On .Beccalossi potrà dire di avere votato contro. Se questo è l’ esempio della politica di oggi ,oltretutto fatto da una giovane, ben vengano i tecnocrati,i banchieri e i cattedratici.

    2. Beato Lei che non fa fatica a pagare l’ici, mia madre pensionata si è tolta un bel fardello non pagandola …ora l’aiuteremo noi igli che non navighiamo certo nell’oro

    3. Ci sono pensionati che hanno lavorato una vita come i miei genitori ed hanno realizzato anno dopo anno una casa NON PICCOLA, non per questo sono ricchi e non pagare l’ici sulla loro prima ed unica casa li sollevava da un bel fardello

    4. Che non ci siano politici a fare i ministri è una gran vittoria: finalmente gente che non fa delle promesse un mestiere, e non ne fa se sa di non poterle mantenere.

    5. la sconfitta della politica stà anche nell’aver dato vita ad un governo Berlusconi pieno zeppo di incapaci e vecchi..basta autocelebrazioni sgeliamo fra chi è capace..

    6. … qualche cena in meno degli assessori e consiglieri e qualche donazione in più agli anziani che avranno problemi a pagare l’ICI …. non è un bel patto intergenerazionale ?? … e i nobel della lega che hanno tolto l’unica tassa federale ? in un museo bisognerebbe metterli …

    7. @utente non registrato … guarda che se tu paghi i 10.000 euro mensili del renzo bossi e della osteopata dell’ex-premier io ti pago i 600 euro di ICI .. il problema delle tasse non è ristabilire l’unica tassa federale ma farle pagare agli amici del quartierino e
      vedere dove vanno a finire i soldini ….

    8. Guardi Maria io non vorrei pagare nemmeno lo stipendio a Di Pietro, a Fini, alla Bindi eppure in democrazia mi tocca.Sa magari da pensionato a 44 anni può chiedere a Di PIETRO o a Veltroni (anche lui doppio stipendio)di pagarle l’ici. Se fa il conto altro che qualche cena degli assessori. E comunque personalmente penso sia profondamente ingiusto tassare un bene primario quale la prima casa, grande o piccola che sia (a meno che si tratti di un castello o dimore analoghe Rispetto alle quali l’ici NON è mai stata tolta)

    9. @utente non registrato … suvvia e il resto della provocazione ? scudi fiscali, milionari risparmiati, notai con suddidi mensa per i pargoli ?? eppure pare che il governo sia stato insediato – saldamente – per 4 anni … ovviamente il bene primario è l’ultima ratio … ad esempio pagare le multe-quota-latte ?? che ne dice ? pare brutto ??

    10. allora la beccalossi dice no ici berlusconi dice no patrimoniale altri dicono no pagamenti eletronici ma chi deve pagare
      io comuque ho fiducia nelle persone corrette che abbiano 63 YEho 40 non mi interessa pero vorrei sapere come fa sta beccalossi ha recuperare 200 miliardi di evasione

    11. io un’idea l’avrei : mio suocero , rigorosamente di sinistra , è andato in pensione a 55 anni ( ora ne ha 81) , senza aver fatto un lavoro particolarmente usurante (dietro una scrivania senza un titolo di studio eccelso) percepisce una pensione di ben 1200 euro al mese la mia proposta è : togliamo a tutte le persone come lui 100 euro al mese e siccome sono tanti nelle sue condizzioni vedrete che il debito pubblico si risana

    LEAVE A REPLY