Il trasporto pubblico locale entra nel telefonino, ecco l’applicazione per I-Phone

    0

    Il trasporto pubblico locale in versione tascabile. Brescia Mobile Channel, il canale d’informazione di Brescia Mobilità, è ora disponibile per I-Phone. L’applicazione è scaricabile dal sito della Apple, mentre per gli utenti di altri smartphone bisognerà attendere ancora qualche mese: entro San Faustino dovrebbe infatti essere pronta l’applicazione anche per i dispositivi Android. Ma che cosa si potrà fare con l’applicazione? In ptratica ogni informazione su autobus e parcheggi, sarà a portata di telefonino: grazie a google transit si potrà avere ogni indicazione su come spostarsi da un punto all’altro della città (usando i bus e – in prospettiva – la metro),  trovare i punti di interesse, le aree di sosta, le postazioni di Bicimia, le linee cartografiche dei bus. A disposizione anche le news di servizio (scioperi, deviazioni linee, notizia sulla città, eventi). Tra tre mesi il servizio dovrebbe poi essere implementato mettendo a disposizione degli utenti informazioni dinamiche, per esempio sapere in tempo reale quanti posti liberi ci sono in un parcheggio o quante due ruote sono disponibili nelle postazioni Bicimia.

    “E’ un passo importante” ha spiegato il presidente di Brescia Mobilità Valerio Prignachi nel presentare l’applicazione “l’informazione per noi non è un accessorio, ma un elemento fondamentale dei servizi di mobilità. E’ importante avere infrastrutture efficienti e servizi puntuali ma è necessario saper comunicare e informare l’utenza. Questa applicazione consentirà di raggiungerli in tempo reale proprio quando e dove hanno bisogno dell’informazione”. “Mettiamo a disposizione degli utenti l’informazione quando serve” ha aggiunto il vicesindaco e assessore alla Mobilità Fabio Rolfi. “Con questa innovazione ancora una volta Brescia si dimostra all’avanguardia nelle politiche per la mobilità”.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY