Pontevico, molestava l’ex moglie, arrestato per stalking

    0

    Da oltre un anno molestava ripetutamente la ex moglie con telefonate ed sms dal contenuto ingiuriso e minaccioso. In alcuni casi si era anche appostato sotto l’abitazione della donna e quando questa usciva di casa non perdeva occasione per aggredirla e percuoterla, stessa sorte toccava alla malcapitata quando per caso la incontrava per strada.

    La signora, una 30enne di Pontevico,  si è rivolta ai carabinieri del paese per la prima volta nel giugno del 2010 presentando una querela alla quale, nel tempo, ne sono seguite altre.

    Le indagini effettuate dai Carabinieri di Pontevico hanno consentito di provare la veridicità di quanto denunciato dalla vittima, nonché di determinare la continuità dei comportamenti vessatori e intimidatori dell’ ex marito che in alcune circostanze sono sfociati in violenze fisiche che hanno costretto la donna a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’Ospedale di Manerbio.

    La procura della repubblica di Brescia, messa al corrente della vicenda, ha concordato con le risultanze investigative prodotte dai Carabinieri di Pontevico ed ha emesso una misura cautelare restrittiva nei confronti dell’uomo anche nella considerazione che nonostante contro di lui fosse già stato emesso dal Tribunale un provvedimento di divieto di avvicinamento alla ex moglie il soggetto nel decorso mese di ottobre è tonato nei pressi dell’abitazione della donna forandole i pneumatici dell’autovettura.

    Nella mattinata del 18 novembre u.s. i Carabinieri di Pontevico hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare rintracciando M.E., 40enne di Pontevico,  traendolo in arresto. L’uomo, come disposto dalla magistratura è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY