Pdl, boom di tessere nel Bresciano. Gli iscritti sono 25.121

    23

    Il dato è ufficiale. Ed è molto più sostanzioso delle prime previsioni. In una conferenza stampa, infatti, la coordinatrice provinciale Viviana Beccalossi e il suo vice Alessandro Mattinzoli hanno annunciato il dato del tesseramento del Pdl nel Bresciano. Nella Leonessa gli iscritti al partito sono 25.121 (lunga e laboriosa sarà la suddivisione per “correnti”). Un risultato oltre ogni attesa. Le previsioni regionali – come riferito dalla Beccalossi – sono state superate del 139 per cento e la vicina Milano, con circa 3 milioni di abitanti in più, si è fermata a 26mila tessere. Per quanto riguarda invece la data del congresso provinciale ed eventuali incompatibilità, novità potrebbero arrivare domani dal vertice nazionale del partito convocato per domani a Roma. Alla conferenza stampa di oggi erano presenti (e sono intervenuti) anche Mario Labolani, Gianfrancesco Tomasoni ed Ettore Isacchini.

    Comments

    comments

    23 COMMENTS

    1. Un partito santificato come la moltiplicazione dei pani e dei pesci. Forse ancora non sapevano che il governo berlusconi di lì a poco sarebbe malamente caduto!

    2. Lo sapevano e’ per quello che i bresciani si sono iscritti in massa. Hanno voluto dimostrare la vicinanza al Presidente (quello eletto da popolo non quello nominato dalle banche) il problema di voi sinistri e’ che state sempre tra voi dandovi ragione l’un con l’altro senza capire che milioni di italiani sono con Berlusconi e con il Pdl.

    3. Veramente pensavo fossero arrivati nelle loro case i santini di San Berlusca, sapete una delle tante interpretazioni volte a intortare i suoi poveri elettori. Solo che poi si torna alla realtà e si perde anche la cadrega.

    4. Veramente io penso che quelli intortati siano proprio gli elettori di sinistra che non si accorgono di
      essere presi in giro dai loro "Rappresentanti"con barche , ville, vacanze a Capalbio , Cortina , Ponza, alla faccia di coloro che fingono di tutelare. E che Silvio un lavoro ce l’ha e stipendia tanti lavoratori , mentre molti dei centro- sinistri pensano solo al loro posticino, questo sì.(leggasi ad. esempio quello che sta accadendo a Bologna e che naturalmente sta passando sotto silenzio, chissà come mai)

    5. Guardi questa battuta è proprio inflazionata, (VOLEVO SCRIVERLA ANCH’IO, ANTICIPANDOLA) tipica di chi ripete le stesse cose .pensi a quante famiglie di impiegati, artigiani, dipendenti vari rimarrebbero senza lavoro se non ci fosse Silvio ……senza contare chè è uno dei maggiori contribuenti italiani…….poi se paga anche le signorine (COSA CHE CONDANNO) e dico Se , basta che lo faccia con i suoi soldi….
      Continui a pensare che la sinistra tuteli i lavoratori , ognuno può pensare ciò che vuole !

    6. meno male che silvio c’è, per tutti i dipendenti mediaset … ma il resto dei 50milioni di italiani che si devono sobbarcare l’esito di un governo disastroso ??? perchè quello che protestava perchè deve aiutare i genitori anziani in casa di reintroduzione dell’ICI non spiega ai genitori cosa è stato lo scudo fiscale ?? eppure basta leggere, documentarsi, anche con la stampa estera …

    7. Allora Sig.ra Maria alcune precisazioni: non solo i dipendenti mediaset, ma tutto l’indotto, assicurazioni , editoria eccc..
      Se legge o sente le notizie saprà anche che c’è stato un aumento del gettito derivsnte dall’evasione fiscale, quanto allo scudo (soldi che mai sarebbero entrati) meglio qualcosa che nulla.
      Quanto al Governo disastroso, questa è una Sua opinione e quanto pare (notizie date dalla stampa) "disastrosi" sono TUTTI i Governi dell’EURO,ultima "vittima" l’icona della sinistra Zapatero, (ricorda, la Guzzanti gli dedicò pure un film)il quale ha lasciato sì la Spagna in ginocchio.Ora tocca a Francia e Germania eppure Silvio lì non c’è.
      Conclusione: ragionare con la propria testa anche se una persona non piace e non parlare sempre per frasi fatte. ora vedrà si intercetterà Casini, Monti, Bersani,,,,,,fino a quando non si distruggeranno anche Loro, perchè (qualcosa già si preannuncia) può star sicura che qualcosa troveranno. Mi spiace ma su questa linea di distruzione dell’avversario politico non sarò mai d’accordo. Ovviamente , fortunatamente, vivendo in democrazia ciascuno di Noi ha il proprio pensiero ed è bello poterlo esprimere nel rispetto delle diversità.

    8. ma le Borse non dovevano salire e lo spread scendere con le dimissioni di Berlusconi?Mi sa che meno male che Silvio c’è non solo per i dipendenti mediaset(tanti, ormai con la delocalizzazione pi della FIAT e indotto)

    9. Risultato interessante! Ma, visto quanto succedeva in passato con la DC e un certo imbarazzo a pensare tutto questo successo di questi tempi, come è possibile verifare se magari si è tra gli iscritti, ma a propria insaputa? Spiacerebbe fare la figura di Scajola…

    10. Andamento delle azioni Mediaset:
      il 27 ottobre sono a 2,85;
      iniziano a calare giorno per giorno man mano che la perdita della poltrona si fa più probabile, per arrivare l’11 novembre a 2,23, il 15 novembre a 2,11 ed il 21 novembre a 1,99.
      Cosa vorrà dire?
      Solo qualche squalliido comunistaccio potrebbe pensare che Silvio ha governato nell’interesse delle SUE aziende e non per il Paese.
      Cribbio!

    11. "Grazie Silvio", le azioni mediaset come le altre salgono e scendono , si è dimenticato di scrivere (e questo indica forse un pò di faziosità) che l’"impero" di Silvio negli anni del suo governo è andato flettendosi…….quindi …veda Lei che conclusioni trarre

    12. E’ vero, le azioni salgono e scendono, ma pare (ammetto un pizzico di faziosità) che l’oscillazione di quelle del nano, a differenza delle altre, dipendano parecchio dalle poltrone occupate dallo stesso e dai suoi sodali.
      Per inciso, negli anni del suo governo, si sono flesse moltissime altre cose, sempre secondo le convenienze di Mr. B & amici suoi.
      La conclusione che traggo non è qui riportabile a causa delle regole di moderazione ma, con un po’ di immaginazione, l’indovinerà facimente.

    13. Strepitosa quella che lo scudo fiscale è meglio che niente …. è lo stesso ragionamento per cui se ti rubano l’autoradio devi essere contento perchè non ti rubano l’auto …. Cribbio !! Mi Consenta !! Democrazia carissimi vuol dire che se un dipendente paga il 40% di tasse vai a prendere i signori scudati e gli fai pagare il 50% …. Mi consenta !!

    14. Cara redazione ma cosa c’entrano le azioni mediaset con il tesseramento del PdL? i soliti quattro sabotatori che passano il loro tempo a sparare……………………

    15. Strepitoso, quei soldi, senza lo scudo fiscale difficilmente sarebbero rientrati, quindi anche se ovviamente ,QUEI CAPITALI NON AVREBBERO MAI DOVUTO ESSERE" ESPATRIATI",ma visto che neppure la sinistra è mai riuscita a recuperarli, ecco perchè penso meglio qualcosa che nulla e lo ribadisco convintamente.

    16. "Grazie Silvio" , quanto a faziosità non c’era bisogno lo ammettesse si capiva benissimo. Le cose io le vedo in modo diverso ed i dati sono pubblici , quindi vedrà come le "ricchezze " di Silvio siano andate flettendosi, proprio mentre lui governava , mi dia dati diversi magari lei possiede dossier segreti e….Sig.labolani ognuno parla di ciò che vuole ,nel rispetto delle regole della correttezza , senza violazione di norme di legge ee….come scrive la Redazione quando interviene per moderare i commenti

    17. … questi si lamentano dell’ICI ai genitori anziani e fanno passare come atto di oculatezza governativa lo scudo fiscale … va bene tutto, va bene la democrazia, va bene il negazionismo storico-politico e sociale … forse capire che è caduto il palcoscenico sull’eurasia ??

    18. Come mai le entrate da evasione fiscale sono aumentate con il Governo Berlusconi così come gli arresti e i sequestri di mafia?
      QUANTO all’ici,quella/o dei genitori anziani risponderà se avra’ voglia di farlo, io dico che tassare la prima casa ,anche la villa di chi ha lavorato tutta la vita per costruirla ,sia ingiusto.
      Tutto qui. Ciascuno la vede alla propria maniera non dovrebbe parlare con livore per vhi non la pensa come lui/lei

    LEAVE A REPLY