Stranieri, Mazzatorta contro Napolitano: “Niente cittadinanza per i figli degli immigrati nati in Italia”

    0
    ”Oggi gli extracomunitari residenti nel nostro paese godono di tutti i diritti civili riconosciuti al cittadino italiano, per effetto anche di una serie di pronunce della giurisprudenza amministrativa e della Corte Costituzionale che hanno ampliato a dismisura la sfera dei diritti da riconoscere ad ospiti temporanei nel nostro paese, quali sono tecnicamente gli extracomunitari dotati di un permesso di soggiorno”. Lo afferma il vicepresidente dei senatori della Lega Nord, Sandro Mazzatorta commentando quanto affermato dal presidente Giorgio Napolitano in merito alla cittadinanza ai figli di cittadini extracomunitari nati in Italia. Mazzatorta, che e’ anche sindaco di Chiari ricorda come la Lega ”si e’ sempre opposta, quando era in maggioranza a qualsiasi iniziativa legislativa che modificasse le regole di attribuzione dello status di cittadino”. ”A maggior ragione ci opporremo, oggi, che siamo unica forza di opposizione in questo governo anomalo a qualsiasi proposta tendente a semplificare o modificare i criteri di attribuzione della cittadinanza” conclude il senatore del Carroccio.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Napolitano degli operai e dei disoccupati italiani se ne sbatte.Stiamo per fallire?pazienza,occupiamoci degli immigrati e diamo loro di tutto di più…..

    2. Il problema è compelsso: si capisce chiaramente l’esigenza umanitaria per questi bambini, ma al tempo stesso ci si "dimentica2 che parecchi loro genitori li fanno nascere apposta qui per ottenere la cittadinanza

    3. ebbravo il kompagno Napolitano proinvasione Ungheria , dopo il colpo di stato del governo Monti ora ce ne piazza uno sul voto agli immigrati

    4. bravo Presidente. senza di te l’Italia sarebbe nel baratro, con quella masnada di politici incapaci e disonesti. vai avanti !!!

    5. Io non sono razzista ma non sono d’accordo e a differenza Sua non penso che la maggior parte deglin italiani concordi con la proposta di Napolitano

    6. stamani la trasmissione cartepillar/radio2, ha chiesto ai suoi ascoltatori cosa ne pensassero e il 96% si è dichiarato in accordo con napolitano. i razzisti sono pochi, ma rumorosi e quindi sembrano di più. ma sono 4 sfegatati. poi ci sono quelli che dicono "io non sono razzista, ma…". senza se e senza ma gli uomini sono tutti uguali.

    7. si può concordare o meno…però quelli che dicono che bisogna adottare lo ius soli solo perchè è in vigore in grandi paesi gli USA mi fanno ridere….sono per antonomasia un popolo senza storia, senza radici e senza cultura, pensateci bene

    8. si può concordare o meno…però quelli che dicono che bisogna adottare lo ius soli solo perchè è in vigore in grandi paesi come gli USA mi fanno ridere….sono per antonomasia un popolo senza storia, senza radici e senza cultura, pensateci bene

    9. Fare un referendum sarebbe un’idea…ma in democrazia prima si dovrebbe fare un referendum sull’autodeterminazione dei popoli, Lombardia libera….Veneto libero….Piemonte autonomo…. Liguria vada dove vuole come le altre Regioni che daranno cittadinanza e voto ad immigrati…i faghe chel che i gà en ment sensa romper i marù.

    10. Fare un referendum sarebbe un\’idea…ma in democrazia prima si dovrebbe fare un referendum sull\’autodeterminazione dei popoli, Lombardia libera….Veneto libero….Piemonte autonomo…. Liguria vada dove vuole come le altre Regioni che daranno cittadinanza e voto ad immigrati…i faghe chel che i gà en ment sensa romper i marù.

    11. GIA,BASTA CHE UNA VENGA A PARTORIRE IN ITAGLIA,E VIA,CHE DIAMO LA CITTADINANZA,COMPLIMENTI NAPOLITANO BELL’AMORE CHE HA PER LA SUA PATRIA,CHE PURE LO PASCE ANCHE BENE………….

    12. Napolitano dovrebbe spiegarci come mai lui e il quirinale ci costano più di kingham palace,altro che fare i piaceri agli immigrati…

    13. Le parole del Capo dello Statosono pienamente condivisibili; la stessa proposta era già stata avanzata nel governo Prodi da Rifondazione Comunista, quando Paolo Ferrero era ministro della Solidarietà sociale. Ora, visto che quasi tutti condividono e plaudono sempre alle prese di posizione di Napolitano, speriamo che il suo appello venga anche tradotto in azioni concrete da parte del governo. Quanto alle dichiarazioni degli esponenti leghisti, dimostrano semplicemente, ancora una volta, il razzismo del loro partito

    14. al kompagno Napolitano ( famoso difensore dell’invasione in Ungheria ) non e’ bastato il suo colpo di stato silenzioso su Monti , ora decide anche quali leggi attuare , alla faccia della Costituzione ( cosi tanto "amata " da lui stesso e dai suoi amici politici ) ma visto che sono stati fatti referendum assolutamente inutili perche’ non si fa’ questo sulla cittadinanza , paura di perdere ?

    15. Se non avessimno il problema della ""crescita zero"", a nessuno verrebbe l’idea di dare la cittadinanza ""ius soli"".
      Il problema è strettamente legato al problema della famiglia e del lavoro, problematiche che, sembra, i nostri governi non riescano a risolvere. hO SPOSATO UNA NORD AFRICANA E NON SONO RAZZISTA, cerco solo di usare la logica e riflettere sulle conseguenze [Ruspa 56].

    LEAVE A REPLY