Il gip concede gli arresti domiciliari ad Angelo Pelucchi, il pirata del Suv

0

Il gip Marco Cucchetto ha concesso gli arresti domiciliari ad Angelo Pelucchi, il 72enne di Bassano Bresciano che sabato pomeriggio a Cremona ha investito e ucciso Guido Gremmi dopo una lite per un parcheggio abusivo. Ieri, nel carcere di Canton Mombello, Pelucchi era stato sentito dal gip per l’interrogatorio di convalida del fermo. Durante il colloquio avrebbe risposto alle domande del gip con serenità, dimostrando "profondo rammarico e sconforto per quel che è accaduto".

”I domiciliari rientravano tra le nostre richieste – ha affermato l’avvocato Michele Bontempi -. Ha influito in modo determinante l’età del nostro assistito”.  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. DAVVERO INCREDIBILE!! MA CHE GIUSTIZIA E’! COMPLIMENTI AL GIUDICE!
    Domani travolgerò mia suocera ….e poi dirò che non volevo… che mi dispiace… Però ci vorrebbe lo stesso giudice!!!!!

  2. Bene, poco alla volta da assassino sta diventando vittima. Poverino, non se n’era accorto. Proporrei di farlo cavaliere della Repubblica!

  3. "Ha influito l’età"! Come dire che a 72 anni si può andare in giro ad ammazzare la gente e restare ai domiciliari… Come si può accettare? Chi difende i parenti della vittima? Che giustizia da terzo mondo!!!!!!!

  4. Il punto è che avendo la grana ti trovi anche dei buoni avvocati. Per questo è importante che oltre alla giustizia uguale per tutti, anche i mezzi economici siano uguali per tutti, altrimenti…….

  5. ma facciamo schifo al mondo…..ma come, uno ammazza per un parcheggio e scappa lasciando lì la vittima e se ne sta bello e pacifico ai domiciliari ???? ha ragione la Ue quando dice che in italia è doveroso che i signori magistrati si assumano la responsabilità e paghino per il loro errori…..vedasi i tanti mafiosi liberi per la decorrenza dei termini di custodia cautelare perchè il giudice non ha avuto tempo…e questa sarebbe la giustizia ? ma questa è una vera ingiustizia, un sopruso bello e buono e ne sono schifato……….italia repubblica fondata sulle caste !

  6. ultimamente i pensionati pare siano i primi prepotenti in circolazione che ammazzano la gente….diversi i casi in cui protagonisti sono loro e le loro auto……forse sarà il viagra che gli ha bevuto il cicoto

  7. la legge italiana prevede (non l’ha stabilito Berlusconi o il suo governo)che dopo i 70anni NON si vada in carcere,quindi anche quando (e se) dovesse essere condannato non si farà un solo giorno di prigione!

  8. Vorrei avvisare tutte quelle persone che mi stanno sulle palle che fra un po’ ho 70 anni…….occhio. Adesso a parte la battuta stupida, i colpi di testa e le reazioni sconsiderate possono succedere, dato che siamo fatti TUTTI della stessa pasta. Pero’ uccidere MAI. NESSUNO puo’ decidere della vita altrui.

  9. il bello e’ che e’ ai domiciliari in una villa non in un camera delle suore Ancelle della Santissima Carita’ , facciamo proprio ridere il mondo , persino un magistrato del Burkina Faso.

LEAVE A REPLY