Scintille fra Lega e Pdl su A2A. Di Mezza: parliamo con il Pd. Gallizioli: prima parlatene con noi

0

Scintille, in Loggia, tra Lega e Pdl sulla questione del futuro di A2A. Aprendo i lavori sui bilanci di esercizio delle società partecipate dalla Loggia, infatti, l’assessore al Bilancio Fausto Di Mezza ha chiesto alla minoranza di non dare il là a una discussione politica sulla ex municipalizzata perché “è prima opportuno che maggioranza e opposizione aprano un confronto e si presentino in consiglio comunale con una sola voce”. Un appello che il capogruppo del Pd Emilio Del Bono ha accolto “a patto che si faccia entro la prima gennaio”. Ma subito è arrivata la reazione stizzita del capogruppo leghista Nicola Gallizioli. “Capisco la grande voglia di intese con il Pd”, ha detto, “ma vorrei ricordare a Di Mezza che esistiamo anche noi. Prima di fare aperture alle opposizioni è opportuno parlarne all’interno della maggioranza”. A smorzare la polemica – pur mettendo in evidenza le difficoltà della maggioranza – è stato per una volta il consigliere del Pd Claudio Bragaglio che ha parlato di “scenata di gelosia” e “ménage à trois” suscitando l’ilarità dell’Aula.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. si si a casa hahahah quando si votera’ a Marzo 2012 per le politiche vediamo chi andra’ a casa…se i 20 partiti della sinistra il PDL o la Lega

  2. Se, è per quello la lega è già a casa, e se va avanti ancora un po’ a raccontare balle ce le togliamo definitivamente di mezzo. Che goduria per la Brescia che non perdona a chi diceva "Roma ladrona" e ci sguazzava bene.

LEAVE A REPLY