Il premio Nobel per la Pace Shirin Ebadi apre il consiglio provinciale

0
E’ stato il premio Nobel per la pace Shirin Ebadi ad aprire questa mattina la seduta del consiglio provinciale. Dopo i saluti del Presidente del Consiglio Bruno Faustini e quelli del presidente Daniele Molgora   Shirin  Ebadi  –  prima  donna iraniana  e  prima  donna  musulmana  ad  ottenere  il premio  –  ha fatto un breve intervento dedicato alla violenza sulle donne. "In Paesi come il mio la discriminazione avviene per legge: un uomo può avere quattro mkogli e ripudiarle quando vuole, mentre per una donna è quasi impossibile ottenere il divorzio. Una donna non può viaggiare o lavorare senza il permesso scritto del marito. In altri Paesi" ha aggiunto "la discriminazione non avviene per legge, ma accade nella società, per esempio quando poche donne sono nei posti di comando o ai vertici delle istituzioni. Mi auguro" ha concluso il premio Nobel "che la prossima volta che verrò in consiglio provinciale il numero delle donne che siede in questi banchi sarà maggiore". 

Comments

comments

LEAVE A REPLY