Flauto e Clarinetto per l’ultimo appuntamento dei Lunedì del Conservatorio

0

Si chiude stasera alle 18.30 nel Salone delle Scenografie l’edizione autunnale de I Lunedì del Conservatorio al Teatro Grande. Protagonista dell’ultima serata sarà il duo composto dalla flautista Rossella Biagioni e dal clarinettista Marco Mariani.

Dopo essersi diplomata in flauto traverso al conservatorio di Piacenza, Rossella Biagioni ha seguito corsi di perfezionamento con i maestri Onorio Zaralli, presso l’Accademia flautistica veneta, e William Bennett, già primo flauto della London Symphony Orchestra e docente alla Royal Accademy di Londra. Ha collaborato con numerose orchestre del Veneto. Al momento è primo flauto stabile nell’Orchestra Filarmonica Godigese, con la quale si esibisce anche come solista. Marco Mariani Inizia lo studio del clarinetto nella banda di Trezzo sull’Adda con il maestro Giancarlo Durelli. Si diploma al conservatorio G. Verdi di Como e successivamente si perfeziona con Fabrizio Meloni, primo clarinetto scaligero. Partecipa a diversi concorsi, ottenendo consensi e premi. Nell’anno 2010 il duo Biagioni-Mariani ha ottenuto il secondo premio nei Concorsi Internazionali di Musica da camera di Musile di Piave e di Montalto Ligure ed il primo premio assoluto nel concorso “Carlo Mosso” di Alessandria.

La partecipazione ai concerti della rassegna I Lunedì del Conservatorio al Teatro Grande è gratuita previo ritiro di un coupon d’ingresso e fino ad esaurimento posti. I coupon saranno in distribuzione il giorno dell’evento a partire dalle ore 17.30 all’ingresso del Teatro.

——

Lunedì 5 dicembre ore 18.30 – Salone delle Scenografie

I LUNEDÌ DEL CONSERVATORIO AL TEATRO GRANDE

Flauto e Clarinetto – Rossella Biagioni e Marco Mariani

PROGRAMMA
G. Lewin Caribbean Sketches n.1
G. Lewin Caribbean Sketches n.2
N. Kummer Duetto n.1 op.84 nei tempi
P. Ugoletti Duetto Gadelico
J. Rutter Three American Miniatures – Fanfare e proclamation, Blues, Rag
A. Szalowski Duo for Flute and Clarinet
G. Lewin Three Latin American Impressions

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Qualcuno sa dirmi per quale motivo il notiziario di Radio Classica Bresciana è spesso dedicato alle notizie sportive?!
    Chi ascolta Bach e Mozart se ne frega dei calli di Totti e della fidanzata di Cassano…passate parola.

LEAVE A REPLY