Trovato morto l’anziano che mancava dalla casa di riposo da una settimana

0

(a.c.) E’ finita nel peggiore dei modi, con la conferma delle più fosche previsioni che ormai tutti ipotizzavano. E’ stato trovato ieri pomeriggio, intorno alle 14, il corpo senza vita di Giovanni Malgari, classe 1933, ospite della casa di riposo Villa Mozart di Lozio scomparso da una settimana.

Ci sono voluti 7 giorni, e diverse decine di ore di intensa ricerca, per trovare il corpo di Malgari, individuato alla fine solo ieri pomeriggio tra i rovi di un dirupo a poche centinaia di metri dalla casa di riposo. Un luogo impervio, difficile da raggungere, dove solo ieri si è riusciti a cercare. Erano 150 gli uomini impegnati ieri dalla prima mattina: carabinieri, vigili del fuoco, protezione civile ed unità cinofile, le stesse che nei giorni scorsi avevano trovato una traccia del passaggio (su segnalazione del barista) dell’uomo scomparso in un bar di Malegno. Evidentemente i cani devono aver seguito una pista sbagliata, perché Malgari, non completamente autosufficiente e con problemi di orientamento, si è allontanato solo pochi metri dalla sua residenza, prima di cadere nel dirupo. 

La vittima, originaria di Barbariga nella bassa bresciana, lascia l’anziana moglie e i due figli Daniele e Mauro.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. dall’articolo non si capisce, sembra che le unità cinofile abbiano sbagliato e fuorviato le ricerche. Il povero signore è stato ritrovato da un’unità cinofila della protezione civile!

  2. da chi è statoritrovato? ho letto la notizia su diverse fonti, qualcuno dice soccorso alpino, altri protezione civile, qualcuno le unità cinofile, altri operatori… ma com’è la vicenda realmente?

LEAVE A REPLY