Peculato, condannata l’ex comandante della Municipale di Brescia

0
Bsnews whatsapp

Condanna a cinque mesi e interdizione per un anno dai pubblici uffici, con sospensione della pena: è la sentenza di primo grado pronunciata dal Tribunale di Piacenza per la comandante della Polizia Municipale di PIacenza Elsa Boemi, già comandante dei vigili di Brescia, imputata di peculato. Secondo l’accusa, Boemi avrebbe utilizzato una vettura dei vigili senza le insegne per raggiungere Brescia, sua cittàdi residenza, e tornare a Piacenza, facendone un uso improprio per due mesi, tra dicembre 2009 e febbraio 2010. Il pm Antonio Colonna aveva chiesto la condanna a sei mesi di reclusione.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI