Regione, la Giunta dice stop alla caccia ai fringuelli

0
Bsnews whatsapp

La Giunta regionale ha varato oggi una proposta di progetto di legge tesa ad eliminare la deroga caccia in deroga a fringuello, peppola, pispola, storno e frosone, nella necessità improrogabile di adeguarsi alle direttive dell’Unione europea. Il pdl presentato dal presidente Formigoni di concerto con l’assessore all’Agricoltura, Giulio De Capitani, contempla perciò l’abrogazione di norme anche recenti, di iniziativa consiliare, in particolare la legge regionale 16/2011 sulla cattura dei richiami vivi, e la parte della legge 13/2011 che autorizza la caccia in deroga. La prima impugnata davanti alla Corte costituzionale, la seconda oggetto di una lettera di "costituzione in mora" che la Commissione europea ha inviato il 24 novembre alla Rappresentanza permanente dell’Italia presso l’Unione europea. In pratica il preavviso di una contestazione di infrazione comunitaria, che la giunta regionale, con questa proposta progetto di legge, intende scongiurare.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Non ci sono parole per definire come ci stanno prendendo per il ( CULO)anche se non gli puzzano i soldi delle nostre licenze , partendo dall’ anbito che li vogliono addirittura 6 (sei) mesiprima dell’apertura della caccia . (non si VERGOGNIANO guardandosi allo specchio ).

  2. Farebbe meglio a vergognarsi chi prende a fucilate un fringuello.
    Se proprio qualcuno non può fare a meno di sparare ad un uccellino, si ricordi che ne ha uno tutto suo sempre a portata di mano ;-))

RISPONDI