Il Lumezzane non sfata il tabù Como, sul Lario finisce 2 a 1 per i padroni di casa

0
Bsnews whatsapp

l Lumezzane non riesce a sfatare il tabu’ Como e torna dal Sinigaglia a mani vuote. In riva al Lario finisce 2-1 per i padroni di casa al termine di una gara equilibrata e molto nervosa. Il risultato si sblocca dopo 4′ con Urbano, bravo a risolvere una mischia in area con un tiro che non lascia scampo a Brignoli. I Rossoblu reagiscono e al 13′ pareggiano con uno splendido gol di Gasparetto, che di testa gira sul palo più lontano l’angolo battuto da Aimo Diana. Al minuto 18′ della ripresa Faroni segna il gol del sorpasso, ma il direttore di gara annulla per la posizione di fuorigioco del centrocampista valgobbino. Dieci minuti più tardi (28′) il Como passa in vantaggio: dopo un errore rossoblu all’altezza del centrocampo Diniz sfonda a destra, palla al centro dell’area dove Tavares è bravo a mandare in rete con il tacco. Per il Lume si tratta della terza sconfitta consecutiva al Sinigaglia. La squadra di Nicola, 24 punti in classifica, riprenderà gli allenamenti nel pomeriggio di martedì dove inizierà la preparazione alla partita con la Reggiana.

Il tabellino

COMO – LUMEZZANE 2- 1
Reti: 4′ p.t. Urbano, 13′ p.t. Gasparetto, 28′ s.t. Tavares.

Formazioni:
COMO (4-3-3): Twardzik; Ghidotti (34′ p.t. Nieddu), Diniz, Urbano, Ambrosini; Salvi, Ardito (37′ s.t. Doumbia), Lulli; Ciotola (27′ s.t. Tavares), Toledo, Filippini. (Conti, Tonetto, Miello, Romano). All.: Manari

LUMEZZANE (4-3-1-2): Brignoli; Diana, Malago’, Giosa; Pini; Faroni, Sevieri (32′ s.t. Inglese), Lo Iacono (27′ s.t. Bradaschia); Baraye, Antonelli (46′ s.t. Maccabiti), Gasparetto. (Rossi, Mollestam, Guagnetti, Sabatucci). All.: Nicola.

Arbitro: Sig.Todaro di Palermo.

Note: giornata fredda e terreno di gioco in discrete condizioni. Calci d’angolo: 4-7 Ammoniti: Lulli (C), Ambrosini (C), Toledo (C), Sevieri (L), Diana (L), Gasparetto (L), Baraye (L). Recupero: 2′ e 6′  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI