Nicoli Cristiani spostato nel carcere di San Vittore

0

Franco Nicoli Cristiani, l’ex vicepresidente del Consiglio regionale accusato di corruzione, è stato trasferito nel carcere milanese di San Vittore (territorialmente è competente il capoluogo lombardo, visto che lì, secondo l’accusa, si sarebbe consumato il reato). Con lui sono nove le persone colpite da misura cautelare. Per tutte (tranne che per Giorgio Oprandi) il Gip ha confermato la misura dei domiciliari respingendo la richiesta di revoca. Resta comunque da capire quali saranno le prossime mosse degli investigatori. E non sono da escludere sviluppi di rilievo.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY