A Erbusco il primo torneo “Due calci sotto l’albero” della Franciacorta

0
Bsnews whatsapp

La passione per il calcio, si sa, non va mai in vacanza, quindi anche durante le feste natalizie perché rinunciare ad un po’ di sano sport mentre si cerca di smaltire il panettone? La società sportiva Settore Giovanile A. C. di Erbusco, con il patrocinio del comune, ha organizzato il primo trofeo “Due calci sotto l’albero” per la categoria “Piccoli amici”, ovvero i bambini nati nel 2004 e 2005. Un’occasione ludica ed educativa per non interrompere le buone abitudini nemmeno durante le vacanze. Il torneo si svolgerà presso la palestra comunale della scuola primaria di Erbusco capoluogo in via Cavour sabato 17 dicembre dalle ore 14 alle 19 e domenica 18 dicembre dalle 8.30 alle 19. Parteciperanno al torneo i piccoli amici delle società Virtus Adrense, S. Pancrazio, Castrezzato, Capriolese, Ac Palazzolo, Ac Erbusco, Cologne, Real Rovato, Montorfano, Rovato e Castelcovati. Durante le premiazioni sarà presente anche l’assessore comunale allo Sport Renata Tedeschi in rappresentanza dell’amministrazione. Il trofeo è stato organizzato anche in collaborazione con il centro commerciale “Le Porte Franche”. Si tratta della prima edizione di un torneo che fin da subito ha raccolto un’ampia adesione fra le squadre di calcio della Franciacorta che hanno deciso di partecipare in massa con i loro piccoli atleti. Un modo per non perdere l’abitudine al buon allenamento fisico nemmeno durante le vacanze di Natale, ma anche un’occasione per scambiarsi gli auguri fra squadre che ogni settimana si incontrano sul campo da gioco. Ma non solo. “Questa prima edizione del torneo testimonia il successo di un lungo lavoro che come amministrazione stiamo portando avanti con le società sportive erbuschesi per creare un settore giovanile che coinvolga sempre di più anche i genitori dei nostri ragazzi in un discorso educativo globale”, ha spiegato l’assessore Tedeschi. “Erbusco nel 2012 si doterà di una carta educativa che interesserà i nostri ragazzi non solo nell’ambito scolastico ma su tutti i piani della loro formazione. Anche il settore sportivo sarà coinvolto in questo importante progetto perché crediamo che un’educazione a tutto tondo sia fondamentale per i nostri giovani. Come amministrazione comunale abbiamo dato tanto per arrivare alla costruzione di un ambito giovanile di un certo valore, non solo agonistico, e questo torneo è l’occasione per mostrare alla cittadinanza i risultati di questo percorso”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI