Oggi lo sciopero del trasporto pubblico locale, disagi e code sulle strade

0
Bsnews whatsapp

Sciopero oggi per l’intera giornata del trasporto pubblico locale. Mentre a livello nazionale lo sciopero avrà modalità di svolgimento articolate, a Brescia si fermano contemporaneamente sia il trasporto urbano che quello extraurbano, con la sola garanzia del servizio nelle fasce di garanzia tra le 6 e 9 e tra le 18 le 21.  Il trasporto ferroviario si fermerà invece dalle 21 di questa sera alla stessa ora di domani.  proclamare unitariamente lo sciopero sono Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa Cisal e Fast, che chiedono «il ripristino dei finanziamenti al servizio pubblico locale ed al servizio ferroviario universale e per il nuovo del contratto di lavoro di settore della Mobilità».

LE MOTIVAZIONI DELLA PROTESTA
L’intero settore della mobilità – spiegano le organizzazioni sindacali – rischia di essere pesantemente colpito nel 2012 dagli effetti dei tagli ai finanziamenti al servizio pubblico locale e al trasporto ferroviario universale, con gravi conseguenze per la mobilità dell’intero Paese e per l’occupazione dei dipendenti del settore e dei lavoratori dell’indotto, come dimostra la vicenda legata al taglio dei treni notturni di questi ultimi giorni.

Lo sciopero è anche a sostegno della vertenza per il rinnovo del Contratto nazionale di lavoro della Mobilità, bloccata dalla fine di ottobre sui due tavoli di categoria (Trasporto Pubblico Locale e Attività Ferroviarie); un contratto necessario per il recupero salariale del triennio 2009-2011 di ben 220.000 addetti del settore e per una reale tutela dei lavoratori, sul piano normativo, nel quadro processi di liberalizzazione in atto.

A queste motivazioni di settore si aggiunge infine la protesta sulla mancata equità della manovra finanziaria che colpisce pesantemente lavoratori e pensionati, a partire dagli interventi previsti in materia di previdenza.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI