Sciopero, dopo i bus oggi tocca ai treni. Giornata da incubo per i pendolari

0
Bsnews whatsapp

Dopo lo sciopero dei bus, oggi tocca ai treni.Dalle 21 di ieri sera e fino alle 21 di oggi è bloccato anche il trasporto ferroviario per lo sciopero nazionale proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa Cisal e Fast, che chiedono «il ripristino dei finanziamenti al servizio pubblico locale ed al servizio ferroviario universale e per il nuovo del contratto di lavoro di settore della Mobilità».

Oggi pomeriggio chiuderanno anche le banche. I lavoratori del settore del credito scioperano per protestare contro la manovra economica giudicata iniqua e recessiva. Lo hanno proclamato unitariamente le sigle sindacali Dircredito, Fabi, Fiba Cisl, Fisac Cgil, Sinfub, Ugl e Uilca. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI