Cadavere nella valigia, fermato il presunto omicida: è un indiano di 36 anni

0

Un cittadino indiano di 36 anni Singh Sardara, coinquilino della vittima, è stato fermato ieri dai carabinieri di Brescia con l’accusa di essere l’assassino del 34enne Singh Bhupinder. Il suo corpo è stato trovato in una valigia sul pianerottolo di un appartamento lunedì scorso, con i segni di una 40ina di coltellate e una grossa ferita provocata da una mannaia all’altezza delle anche.

Comments

comments

LEAVE A REPLY