L’Asl guarda al futuro. Con un pensiero ai conti e agli anziani

    0
    Bsnews whatsapp

    Mille nuovi posti in più per gli anziani che non trovano spazio nelle case di riposo. A prometterli è stato questa mattina il direttore generale dell’Asl Carmelo Scarcella che, nel corso della tradizionale conferenza stampa di fine anno, ha fatto il punto sulle attività e sulle prospettive dell’azienda sanitaria locale. Il piano, ha sottolineato Scarcella, si attuerà con la creazione di comunità residenziali per anziani (la prima debutterà a Gottolengo): strutture più leggere delle Rsa che permetteranno di trovare “casa” a molti anziani che altrimenti dovrebbero fare i conti con tempi di attesa che arrivano all’anno. Le altre sfide del 2012 dell’Asl – ha spiegato il direttore – riguardano l’ottimizzazione dei dipartimenti, lo sviluppo del progetto “Matrice” (in collaborazione con altri enti), il potenziamento delle cure domiciliari per tipologie specifiche di pazienti, la semplificazione dell’accesso ai servizi (413mila i visitatori del sito aziendale nel 2011). Il tutto con un occhio di riguardo ai costi, “che dovranno essere sempre più razionalizzati”.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI